Attacco Ransomware, cosa fare per evitare danni al computer

Il ransomware è uno dei pericoli che può danneggiare il proprio pc. Con degli accorgimenti è possibile evitare ingenti danni.

Ransomware
Un pericolo molto insidioso per i nostri dispositivi (Image by joffi from Pixabay)

In un mondo sempre più tecnologico i rischi di danni o attacchi informatici si moltiplicano di giorno in giorno. Uno di questi è rappresentato dal ransomware che negli ultimi anni sta diventando una spina nel fianco per le imprese ma anche per i singoli utenti di Internet. Si tratta di un malware che però produce molti più danni e grattacapi.

Leggi anche-> WhatsApp down, cosa sta succedendo all’app di messaggistica

L’origine della parola è la fusione di due termini inglesi: ransom e software. Il primo termine spiega bene il suo scopo, dato che in italiano viene tradotto in ostaggio opppure prigioniero. Infatti, una volta che si annida nel nostro pc, tiene in ostaggio i nostri dati e file presenti sul dispositivo. L’alternativa ce la fornisce lo stesso ransomware, obbligandoci a effettuare un pagamento in bitcoin, la moneta virtuale utilizzata spesso dagli hacker.

Ransomware, come proteggersi

Ransomware
Alcuni accorgimenti possono salvare i nostri dati (Image by Free-Photos from Pixabay)

Il modo più facile per venire attaccati da questo tipo di malware consiste nel navigare in aree poco protette oppure inviando mail con le quali è facile cadere in errore. Una volta dentro il nostro dispositivo, tutti i file diventeranno criptati ed illeggibili. Successivamente un’avviso sul monitor ci avvisa che abbiamo un tempo limitato per pagare. Se non accade ciò, tutti i nostri file risulteranno irraggiungibili.

Leggi anche-> Iliad nei guai, scatta la denuncia: cosa succederà ai clienti

Il consiglio è di non pagare. Inoltre, in vista di questi attacchi, è bene effettuare backup periodici dei propri dati salvandoli su un’unità esterna. Ad attacco avvenuto è bene formattare il pc e reinserire successivamente tutti i dati. Infine per quanto riguarda la navigazione online, è necessario dotarsi di un buon antivirus oltre a navigare su siti protetti, evitando assolutamente indirizzi che non forniscono adeguati protocolli di sicurezza.