Meteo, addio maltempo: arriva l’estate e salgono le temperature

Meteo, il maltempo abbandona la penisola: in arrivo clima estivo con temperature in aumento ad accezione di alcuni temporali isolati.

meteo
Cielo azzurro (Pixabay)

Il meteo di oggi prevede un aumento della pressione in tutta Italia, dopo i forti temporali negli giorni scorsi. Dunque, la pressione è in deciso aumento. Il tempo sarà, finalmente, per lo più soleggiato con caldo estivo. Le temperature sono in generale aumento. A Nord infatti, si presenteranno generali condizioni di bel tempo con cielo sereno o poco nuvoloso su tutte le regioni settentrionali. Clima caldo e afoso nelle grandi città.

LEGGI ANCHE >>> Napoli, apre il primo ristorante con i migliori piatti da tutto il mondo

La presenza anticiclonica garantirà una giornata soleggiata con cielo sereno o con nubi isolate su tutte le regioni centrali. Si registrerà qualche temporale pomeridiano su Cilento, Basilicata (nel potentino), Calabria centro-settentrionale e Sicilia ionica (specie sul catanese). Le temperature generali sono in aumento e i venti deboli spireranno, in prevalenza, in direzione nordoccidentale. Mari poco mossi o localmente mossi.

Il meteo di oggi nella Regione Campania

Meteo
Cielo nuvoloso

In Campania il tempo sarà prevalentemente sereno, potrebbe presentarsi qualche nube e precipitazione pomeridiana nel Cilento. Insomma, anche qui, le temperature sono in generale aumento, si attende davvero l’arrivo del caldo estivo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Belen Rodriguez decide di scomparire dai social: cosa è successo

Temperature minime e massime

Aosta 15/29
Torino 16/30
Milano 17/31
Trento 14/29
Bolzano 15/31
Venezia 18/28
Trieste 18/26
Genova 20/25
Bologna 14/32
Firenze 15/33
Ancona 18/27
Perugia 13/29
Roma 17/30
L’Aquila 11/27
Pescara 18/26
Campobasso 12/25
Napoli 18/29
Bari 18/27
Potenza 11/25
Catanzaro 16/25
Palermo 19/26
Cagliari 19/28

Per la giornata di oggi sabato 12 giugno, il Dipartimento nazionale della Protezione Civile, ha diffuso un bollettino di criticità per rischio temporali e rischio idrogeologico nelle tre Regioni di Basilicata, Calabria e Sicilia.