Salerno, aggredisce la fidanzata in pieno centro: arrestato un uomo

Un grave episodio di violenza si è verificato oggi a Salerno. A farne le spese una giovane donna vittima del suo fidanzato.

Salerno
Grave episodio avvenuto oggi in pieno centro (Image by Tumisu from Pixabay )

Nel pomeriggio di oggi un grave episodio di violenza è accaduto a Salerno, precisamente nei pressi di Via Roma e Via Garibaldi non lontano dagli uffici postali. A farne le spese una giovane donna di origini venezuelane, non ancora maggiorenne. Ad aggredirla è stata il fidanzato, di origini venezuelane, già noto in passato alle forze dell’ordine.

Leggi anche-> Rai, furto da milioni di euro: rubato anche il cavallo di Viale Mazzini

Il tutto è scaturito da futili motivi. Secondo le prime ricostruzioni, la ragazza era in compagnia di un suo amico nei pressi di un bar. Questa presenza avrebbe scatenato le ire del compagno, che l’avrebbe aggredita con inaudita violenza, rendendo necessario il ricovero in ospedale.

Salerno, aggressore fermato dalle forze dell’ordine

Salerno
Il giovane ha picchiato violentemente la sua fidanzata (Foto: Pixabay)

La violenza si è consumata di fronte a molte persone che hanno assistito a questo cruento episodio. Un conducente di linea di autobus ha prontamente avvertito le forze dell’ordine, che si sono recate sul posto e hanno fermato l’uomo prima che potesse ulteriormente far del male alla giovane. Il ragazzo infatti aveva picchiato e spintonato più volte la giovane senza che questa riuscisse a difendersi.

Leggi anche-> Vomero, incendio in un appartamento: donna muore tra le fiamme

Sarebbe quindi la gelosia il movente del folle gesto avvenuto oggi nel centro della città. L’uomo era talmente agitato che le forze dell’ordine hanno dovuto ammanettarlo ad un semaforo per sedare la tensione. La ragazza invece ha atteso l’arrivo dei familiari, prima di essere trasferita per un opportuno ricovero al “Ruggi d’Aragona”. La giovane non avrebbe riportato ferite ma solo un grande choc a causa dell’episodio. Come effetto collaterale i vigili si sono dovuti occupare anche della viabilità poiché, nei momenti successivi all’aggressione, in molti si sono riversati in strada per dividere la coppia. Tra i curiosi ci sarebbero anche amici dei due ragazzi, intervenuti per fermare il ragazzo e prestare soccorso alla giovanissima vittima.