Barbara D’Urso sconvolta: al suo posto una nuova conduttrice!

Barbara D’Urso, visti i pessimi risultati di Domenica Live in Mediaset si saranno grosse novità: i nomi dei primi probabili nuovi conduttori

Barbara D'Urso
Barbara D’Urso (foto Facebook)

Ancora non è terminata la stagione televisiva e si pensa alla prossima che comincerà in autunno. In vista del futuro prossimo le reti televisive si stanno organizzando per riparare dove c’è stato qualcosa di sbagliato con gli ascolti che non hanno premiato e proseguire dove invece i numeri sono stati positivi.

In Mediaset è quasi un caso quello di Barbara D’Urso con i dati auditel che mostrano un chiarissimo calo. Domenica scorso, ad esempio, il contenitore pomeridiano è stato battuto ancora una volta da quello Rai di Mara Venier. Già precedentemente l’appuntamento della domenica sera è stato sostituito da Avanti un altro, pure di sera di Paolo Bonolis e Luca Laurenti.

Ora la voce principale è che Pomeriggio 5 si possa accorciare, avere meno tempo perché prima sarà preceduto da un altro programma che vedrebbe alla conduzione un nuovo volto a Mediaset, Adriana Volpe.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ilary Blasi, l’Isola dei Famosi è un fallimento: l’annuncio ufficiale

Barbara D’Urso, chi potrebbe condurre Domenica Live

Prima accanto a Giancarlo Magalli su RaiDue ne I fatti vostri poi ora alla conduzione di Ogni mattina sulla rete in chiaro di Sky TV8, secondo il settimanale NuovoTv la conduttrice trentina potrebbe sbarcare in Mediaset. Si parla, appunto, di questo programma in modo che possa fare da apripista alla D’Urso ma anche che possa prendere lei in mano le redini di Pomeriggio 5.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> GF Vip, nuova edizione: rivelati i primi tre grandi nomi

Ma c’è anche un altro nome che circola, quello di Elisa Isoardi. Terminata anzitempo l’avventura come naufraga nell’Isola dei Famosi, anche l’ex compagna di Matteo Salvini potrebbe prendere il posto della D’Urso o avere un programma tutto suo. È da quando fu annunciata la sua presenza sull’isola che si vocifera che l’accordo rientrava in un progetto più grande il quale prevedeva un nuovo programma.