Scontro Fedez-Rai, Franco Di Mare: “Manipolazione, valutiamo querela”

Scontro Fedez-Rai, il direttore di RaiTre in Commissione Vigilanza respinge le accuse: la replica del cantante

Scontro Fedez-Rai
Scontro Fedez-Rai, è intervenuto il direttore della terza rete Franco Di Mare (screen YouTube)

La Rai valuta di querelare Fedez dopo lo scontro avuto in merito ai fatti del Concertone del 1 maggio. Lo ha dichiarato ieri Franco Di Mare, il direttore di RaiTre che è stato ascoltato in audizione dalla Commissione parlamentare di Vigilanza Rai.

Fedez già prima del concerto aveva detto che c’era stato un tentativo di censura perché voleva fare nomi e cognomi di persone accusate di omofobia, scagliandosi in particolare contro un partito di governo, la Lega.

Ieri il giornalista ha spiegato che l’azienda pubblica non ha fatto alcuna imposizione a Fedez e che casomai l’avrebbe fatto la ICompany, l’agenzia che si è occupata dell’organizzazione dell’evento.

La verità è morta perché la velocità del web annienta i fatti che non sono più importanti, esistono soltanto le opinioni; io penso una cosa, e quella cosa diventa vera” ha detto Di Mare secondo il quale la Rai è stata bersagliata ingiustamente.

Prima ancora che Fedez salisse sul palco l’azienda era stata già “condannata prima di conoscere le cose”, finendo come censore sul siti di mezzo mondo, dalla Bbc a Singapore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coprifuoco, si va verso l’addio: in arrivo la decisione del Governo

Scontro Fedez-Rai, la risposta del cantante: “Ho i mezzi per difendermi”

Screen della telefonata registrata da Fedez

RaiTre è stata direttamente coinvolta perché nella telefonata che Fedez ha registrato, dove gli si chiedeva di “adeguarsi a un sistema”, successivamente è intervenuta anche Ilaria Capitani, la vice di Di Mare alla direzione che con la Rai in generale “si aspettano delle scuse” ha detto il giornalista, pur se convinto che non arriveranno.

Ci sarebbe stata quindi una manipolazione della realtà con vittima la Rai. Fedez ha subito risposto e su Instagram ha replicato che si assume le proprie responsabilità, che farebbe di nuovo quello che ha fatto e che ha i mezzi per difendersi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, il bollettino del 5 maggio

La Rai acquista i diritti di riprendere lo spettacolo che non è organizzato dall’azienda e su questo punto Fedez si chiede a che titolo la Capitani interviene in una telefonata con gli organizzatori.