Napoli, vigili fermano tiktoker senza mascherina: l’ira dell’assessore Clemente

A Napoli i vigili urbani fermano una tiktoker senza mascherina. L’influencer ha provocato le forze dell’ordine improvvisando un balletto.

Napoli vigili tiktoker
Il caso della tiktoker nel napoletano (via Screenshot)

I vigili urbani di napoli fermano una tiktoker napoletana per guida senza patente, ma anche per il mancato utilizzo della mascherina. Ma la donna non si è arrabbiata, anzi, ha addirittura inscenato un balletto davanti agli operatori della Polizia Municipale, scatendo l’ira dell’assessore alla sicurezza Alessandra Clemente. Un gesto che ha fatto storcere non pochi nasi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Boscoreale, rapina ad un negozio di ottica: commerciante reagisce

Infatti anche l’assessore dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, ha pubblicato il video, criticando il contenuto. La donna è stata fermata nei pressi della Villa Comunale, identificata dai vigili urbani nell’ambito dei controlli di viabilità anti-Covid. A suscitare il dibattito pubblico, però, è stato il video della tiktoker pubblicato sul famoso social cinese. Andiamo quindi a vedere cosa è successo.

Napoli, tiktoker fermata dai vigili urbani: pubblicato il video sul Social

Pianura sparatoria
Il fermo all’esterno della Villa Comunale (Foto via social)

Alessandra Clemente, assessora alla Sicurezza, non ha di certo gradito il video social. Infatti Clemente tramite i propri profili ha denunciato quanto accaduto affermando: “La signora, senza essersene resa conto, ha irriso lo Stato tutti i cittadini che rispettano le regole a tutela della salute pubblica, a cui ci affidiamo con la speranza di tornare quanto prima alla normalità“. Una denuncia forte, che ha trovato la risposta della tiktoker in questione.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Napoli, giovani denunciati dopo inseguimento e insulti ad una volante

Infatti proprio l’autrice del video ritiene di non aver fatto nulla di male. Ma non solo la signora afferma anche di aver chiesto il consenso proprio ai vigili urbani che l’hanno multata. In merito la donna ha concluso: “Loro mi hanno guardato e hanno sorriso. E io ho fatto una gara di ballo. Mangiatevi una emozione. Non ho fatto niente di male“. Un botta e risposta che ha suscitato non poche polemica, con il mondo del web che si è diviso sulla faccenda.