WhatsApp, sospeso il servizio a diversi utenti: cosa sta succedendo

Stando alle ultime notizie, WhatsApp avrebbe sospeso il servizio a diversi utenti. Andiamo a vedere cosa sta succedendo e cosa fare per rimediare.

WhatsApp sospeso Servizio
L’app di messaggistica sospende diversi utenti, cosa succede (via Screenshot)

Nelle ultime ore milioni di utenti su WhatsApp hanno notato come il colosso abbia sospeso il servizio a diversi account. Una vera e propria presa di posizione, che fa tremare i più affezionati. Infatti l’applicazione di Menlo Park ha specificato che per continuare ad utilizzare il servizio bisognerà accettare i nuovi ‘termini di servizio’. Infatti il termine per accettare scadrà il prossimo 15 maggio, con la deadline che si avvicina sempre di più.

POTREBBE INTERESSARTI >>> WindTre, super offerta in scadenza: come attivarla

Da questo mese, una volta al giorno, WhatsApp mostrerà agli utenti il banner che spiega a cosa serve il nuovo Tos, ma soprattutto che senza cliccare “accetta” gli utenti non potranno più utilizzare l’applicazione. In molti quindi si sono fatte non poche domande sulla protezione della propria privacy. L’azienda ha subito rassicurato tutti, ricordando come l’app non sia in grado di leggere i messaggi degli utenti. In alternativa chi non vorrà accettare potrà emigrare sulle applicazioni concorrenti come Telegram e Signal.

WhatsApp, sospeso il servizio a milioni di utenti: dovranno accettare i nuovi termini di servizio

WhatsApp Zoom
Altra novità per l’app di messaggistica più famosa al mondo (via Screenshot)

Tutti gli utenti al mondo, quindi, se vorranno continuare ad usufruire del servizio gratuito dovranno accettare i nuovi termini di servizio. Infatti il nuovo Tos prevede la totale condivisione dei dati con Facebook. Le due applicazioni sono entrambe di Mark Zuckerberg che sta puntando ad integrare un pò tutti i social. Infatti su WhatsApp sono pronte a sbarcare anche due funzioni di Instagram, i ‘direct‘ ed i ‘Reels‘.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Iliad, alcune SIM rischiano la sospensione: l’avviso

Inoltre l’applicazione è pronta a far esordire finalmente la funzione multi-device, con cui utilizzare il proprio account su più dispositivi contemporaneamente. Stando al portale esperto del settore, WABetaInfo, gli utenti che avranno accesso alla grandissima novità saranno solo coloro che hanno scaricato l’applicazione gratuita WhatsApp Web Beta. Quindi sarà possibile accedere agli account sui vari dispositivi anche senza collegare lo smartphone. Sarà possibile collegare fino a quattro dispositivi contemporaneamente, una vera e propria manna dal cielo per gli amanti del multi-tasking.