Svegliati amore mio, trama e anticipazioni della seconda puntata

La trama e le clamorose anticipazioni della seconda puntata di Svegliati amore mio, la fiction con Sabrina Ferilli come protagonista.

svegliati amore mio
Sabrina Ferilli nei panni di Nanà Santoro, protagonista della fiction (via social)

La prima puntata della fiction, andata in onda su Canale 5 in prima serata il 24 marzo, ha tenuto gli italiani incollati allo schermo. La protagonista, Nanà Santoro, interpretata da Sabrina Ferilli, è una madre che deve fare i conti con una malattia improvvisa ed inaspettata della figlia. i fatti che avverranno negli episodi, scritti e diretti da Ricky Tognazzi e Simona Izzo, metteranno a dura prova la donna.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Rocco Schiavone 5, possibile una nuova stagione: tutta la verità

Una moglie ed una donna coraggiosa, animata da un senso di giustizia ben radicato. Dopo aver scoperto casi di bambini malati in modo simile alla figlia, in lei sorge un dubbio atroce. La causa dell’alta percentuale di giovanissimi che devono fare i conti con la sofferenza potrebbe essere rappresentata dalle emissioni della fabbrica che si trova a pochi passi da casa, la stessa dove lavora suo marito.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Suburra 4, la verità dietro la possibilità di una nuova stagione

Svegliati amore mio, la trama e le anticipazioni della seconda puntata

svegliati amore mio
La fiction con Sabrina Ferilli come protagonista (via social)

L’incidente all’acciaieria che si verifica alla fine del primo episodio fa inasprire la tensione tra Sergio e Mimmo, ma non mancheranno i contrasti tra i due uomini e Nanà. Un tragico evento, poi, finirà per gettare l’ombra del sospetto su uno dei due. L’appuntamento con la seconda e penultima puntata è fissato per mercoledì 31 marzo, in prima serata su Canale 5.

LEGGI ANCHE >>> Netflix, bloccata la condivisione degli account: ora cosa succede

Anche questa volta, Sabrina Ferilli ha scelto di dar voce ad un progetto che ha un forte impegno civile e sociale. Attraverso la propria pagina Facebook, in queste ore, ha ringraziato tutti i telespettatori. Una storia che sento tanto, e che ho sentito a pelle subito, quando mi è stata proposta. A Taranto e a tutte le città d’Italia che soffrono vivendo vicino ad acciaierie e raffinerie”, ha scritto l’attrice sui social.