WhatsApp, nuova pesante tegola per l’applicazione: il motivo

Spunta una nuova batosta per WhatsApp che adesso deve far fronte ad un importante richiesta: andiamo a vedere il motivo delle difficoltà dell’applicazione.

WhatsApp tegola motivo
Altra pesante batosta per l’app di messaggistica più famosa al mondo (via Screenshot)

Non è di certo un anno semplice per WhatsApp tra passi falsi ed una nuova tegola che potrebbe diventare il motivo di un’altra crisi per l’applicazione. Infatti l’app di messaggistica, in questo 2021, ha già dovuto sopportare il calo di utenza dovuto ai nuovi termini di servizio, scatenando un ammutinamento degli utenti. Adesso da Menlo Park gli sviluppatori devono far fronte ad una richiesta dall’India.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Iliad, alcune SIM rischiano la sospensione: l’avviso

Infatti il colosso indiano ha chiesto il tracciamento di ogni singolo messaggio presente sull’applicazione. A motivare la scelta dell’India è proprio la difesa della privacy dei cittadini indiani. Però allo stesso momento, solamente il paese in questione conta più di 400 milioni di utenti attivi all’interno dell’applicazione di messaggistica. La grande mole di utenti, così, rende a dir poco impossibile il tracciamento di tutti i messaggi, andiamo quindi a vedere la risposta del colosso della messaggistica istantanea.

WhatsApp, nuova tegola dall’India: il motivo è la difesa della privacy

WhatsApp tegola motivo
La risposta di Menlo Park alla richiesta indiana (via Screenshot)

L’India ha avanzato tale richiesta all’applicazione proprio in merito ad una nuova legge che impone ai social con più di 5 milioni di utenti attivi, di fornire alle autorità le tracce di tutti i messaggi spediti e poter così risalire alla persona che li ha inviati. All’interno di questo disegno di legge rientrerebbe anche WhatsApp, che conta oltre 400 milioni di utenti attivi. Proprio la grande mole d’utenza nel paese avrebbe portato il colosso a rispondere con un secco “No“.

POTREBBE INTERESSARTI >>> WindTre, offerta per i giovani a prezzo stracciato: info e costi

WhatsApp ovviamente ha affermato che rintracciare ogni singolo messaggio è a dir poco impossibile. Di tutta risposta, l’India ha chiesto la decrittazione dei messaggi, ma anche qui sarebbe arrivata una risposta negativa da Menlo Park. L’obiettivo del paese indiano è anche quello di proteggere i più vulnerabili da contenuti inappropriati, dando un definitivo taglio alle campagne di disinformazione, sempre più diffuse grazie alla tecnologia.