Iliad, cosa accadrà alle linee 3G: arriva la decisione

Iliad ha deciso per una svolta circa le reti 3G: il provider francese ha ufficializzato una nuova strategia per le connessioni internet.

Iliad
Il marchio della compagnia telefonica (Getty Images)

Una delle più grandi realtà nel campo della telefonia mobile, in Italia, ha deciso di puntare forte sul 5G. Da alcune settimane, infatti, ha lanciato una sperimentazione delle linee sul nostro territorio nazionale. In particolare, l’operatore ha deciso di mettere sul mercato un’offerta davvero allettante: la Flash 100, in cui i servizi 5G sono inclusi nel prezzo senza costi aggiuntivi. (CLICCA QUI per leggere i dettagli dell’offerta Flash 100)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Bonus luce e gas 2021, ottenerli è facile: requisiti e come fare richiesta

L’obiettivo della compagnia telefonica riguardante il 5G è quello di dividere gli investimenti tra quelli a medio e quelli a lungo termine. Entro la fine dell’anno in corso, infatti, il provider francese punta ad estendere questa tecnologia nelle principali città italiane. Per il 2022, invece, si proverà ad estenderla alla maggior parte del territorio nazionale. Ma cosa succederà alle reti precedenti, in particolar modo a quelle 3G?

LEGGI ANCHE >>> Kena Mobile, minuti illimitati e 100 Giga di Internet: il prezzo è bassissimo

Iliad, cosa succede alle reti 3G?

Iliad
Il marchio della nota compagnia telefonica (Getty Images)

Gli investimenti sulle nuove tecnologie dovrebbero coincidere con una graduale dismissione del 3G. Diversi operatori telefonici, in Italia, hanno iniziato la dismissione delle vecchie reti, in favore del 5G. Vodafone, ad esempio, entro la primavera dovrebbe gradualmente eliminare le connessioni di rete di vecchia generazione.

LEGGI ANCHE >>> WindTre, tris di offerte a meno di 10 euro: colpo alla concorrenza. I dettagli

Iliad, invece, adotterà una strategia diversa. Il gestore francese, infatti, non ha a disposizione una copertura omogenea con le reti 4G. Per questo motivo, quindi, dovrà ancora puntare sulle reti 3G. Per questo motivo, il programma di dismissione per di queste reti di vecchia generazione non avverrà prima del 2022.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Stripe, cos’è e come funziona l’app: può diventare la nuova Facebook