PSG, dramma Di Maria: famiglia sequestrata durante la partita

PSG, per Di Maria momenti di terrore mentre è in campo. Pochettino lo sostituisce per fargli raggiungere casa

psg di maria
Angel Fabian Di Maria (Getty Images)

Dalla sconfitta in campo al dramma personale e familiare. È la tristissima giornata per il calciatore argentino del Psg Di Maria. Il Nantes in campo ha prima pareggiato poi nel corso della ripresa ha anche vinto. Un successo contro ogni pronostico vista la classifica con i parigini secondi (per differenza reti) e avversari penultimi.

Proprio nel secondo tempo Di Maria è stato sostituito anche se la sua prestazione non era certo da buttare. I motivi non sono stati tecnici né tattici; magari fosse stato così. Al tecnico Pochettino viene chiesto di farlo uscire. Scelta che può sembrare incomprensibile.

Poi ecco la verità. Proprio in quel momento la famiglia di Di Maria sta vivendo attimi di terrore. Dei criminali sono entrati in casa per una rapina e li hanno sequestrati. Le prime voci non sono neanche confortanti. I metodi usati dai delinquenti sono stati violenti e brutali.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Milan-Napoli, cosa è successo nel post partita

Psg, non solo Di Matia: paura anche per Marquinhos

psg di maria
Marquinhos, anche la sua famiglia vittima di rapina e sequestro (Getty Images)

Ad avvertire il tecnico è stato il direttore sportivo Leonardo, sceso in campo dalla tribuna. Pochettino nella conferenza stampa post-gara ha espresso delusione per la sconfitta aggiungendo che i calciatori in campo erano comunque preoccupati per “situazioni extracalcistiche” che in qualche modo sono venuti a conoscenza.

Tutto l’ambiente è scosso anche perché i ladri non hanno colpito direttamente solo Di Maria. In campo c’era anche il difensore Marquinhos. Se nella cronaca della partita è entrato per aver ricevuto il retropassaggio di Mbappé che ha propiziato il gol del pari, nelle cronache giudiziarie anche lui è vittima di una rapina, sempre durante il match.

In questo caso la violenza sarebbe stata ancora maggiore con il padre che sarebbe stato colpito al petto e un parente acquisito sequestrato dai rapinatori per circa mezz’ora.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Gabigol arrestato in Brasile: festa in un casinò clandestino con 200 persone

Non è la prima volta che i ladri prendono di mira Di Maria. Alcuni delinquenti provarono a entrare in casa anche nel febbraio 2015 quando era in forza al Manchester United ma il quel caso furono messi in fuga dall’allarme. Purtroppo non per il risultato e la classifica ma questa giornata di campionato è da dimenticare per il club parigino e i due calciatori e le proprie famiglie.