Coronavirus, il bollettino dell’11 marzo

L’Italia continua a fronteggiare la diffusione del Coronavirus e delle varianti: i dati del bollettino nazionale dell’11 marzo nel dettaglio.

bollettino coronavirus
Bollettino coronavirus oggi: la situazione Covid in Italia

L’Italia si trova a fare i conti con la terza ondata del Covid-19. La preoccupazione principale, in questo momento, riguarda le varianti del virus. In tutto il territorio nazionale, fatta eccezione per la sola Sardegna, i dati riportano un peggioramento generale. Crescono, da circa una settimana, le ospedalizzazioni. Si tratta della conseguenza diretta dell’aumento dei casi quotidiano che, ormai da diverso tempo, fa registrare una considerevole crescita. I numeri giornalieri, infatti, riportano il superamento dei 20mila contagi in 24 ore da giorni. Per questo motivo, quindi, il Governo pensa ad ampliare le restrizioni attualmente in vigore. In particolare, il periodo delle vacanze pasquali trascorrerà come quello natalizio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus Campania, il bollettino dell’11 marzo

Da qualche giorno, il vaccino Astrazeneca è finito nell’occhio del ciclone. Al di là degli effetti collaterali, in Italia è stata registrata la morte di un militare un solo giorno dopo la somministrazione del farmaco. La Procura dopo l’autopsia ha, però, escluso il nesso tra il decesso e la vaccinazione.

L’Ema, intanto, ha approvato il vaccino Johnson&Johnson. Dopo l’approvazione dei singoli stati si procederà alla distribuzione. Si tratta del primo farmaco per il quale non è necessario il richiamo.

LEGGI ANCHE >>> Vaccino Johnson & Johnson, arriva l’approvazione dell’Ema: i dati

Coronavirus, il bollettino dell’11 marzo nel dettaglio

Coronavirus bollettino
Tutti i dati del bollettino di oggi 9 marzo (via Screenshot)

Coronavirus, bollettino di oggi:

25.673 contagiati
• 373 morti
• 15.000 guariti

Le strutture ospedaliere di tutta Italia hanno analizzato 372.217 tamponi. Il tasso di positività cresce al 6,9% (+0,7%).

LEGGI ANCHE >>> Lockdown, il parere degli italiani: il 48% dice sì per fermare il Covid

Aumentano le ospedalizzazioni: +32 per le terapie intensive e +365 per i ricoveri ordinari.