Napoli-Benevento: highlights, pagelle e tabellino

Serie A, Napoli-Benevento: highlights, pagelle e tabellino. Gli azzurri vincono il match allo Stadio Diego Armando Maradona.

Napoli Benevento highlights
Dries Mertens e Amir Rrahmani festeggiano dopo il gol del belga (Getty Images)

Il Napoli di Gattuso aveva bisogno di una scossa dopo l’uscita dall’Europa League per mano del Granada. Il tecnico, al momento, rischia la panchina e sono diversi i nomi delle ultime settimane accostati al club partenopeo. Sempre più insistenti le voci di un ritorno di Sarri, ma non mancano anche i contatti con Benitez. Entrambe le opzioni, a meno di grandi sorprese, sono prese in considerazione in vista della prossima stagione e quindi per l’estate.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli, in estate torna Sarri: De Laurentiis paga la penale alla Juventus

Con il Benevento, sul campo dello Stadio Diego Armando Maradona, arrivano tre punti importanti anche per la classifica. La squadra di Gattuso accorcia, infatti, sulla Juve che ha solo pareggiato contro l’Hellas Verona e allunga rispetto alla Lazio che ha perso contro il Bologna. Buone notizie per il tecnico che ritrova Mertens dal primo minuto dopo 74 lunghi giorni di stop. Il belga, con un’ottima prestazione nel giorno della sua 250esima presenza in Serie A, sblocca il match nel corso del primo tempo. Negato il raddoppio a Zielinski a causa di un fuorigioco di Insigne.

Nella ripresa gli azzurri gestiscono senza troppe preoccupazioni e trovano anche il raddoppio, un po’ rocambolesco, assegnato prima a Di Lorenzo e poi definitivamente a Politano. Nel finale una doppia ammonizione ingenua di Koulibaly lo renderà indisponibile per la partita di mercoledì contro il Sassuolo.

LEGGI ANCHE >>> Napoli, Gattuso senza barba: il nuovo look è irriconoscibile!

Serie A, gli highlights di Napoli-Benevento

Napoli-Benevento

NAPOLI (4-2-3-1): Meret 6; Di Lorenzo 6,5, Rrahmani 6, Koulibaly 5,5, Ghoulam 6,5; Ruiz 6, Bakayoko 6; Politano 7 (dall’84’ Hysaj S.V.), Zielinski 7 (dall’80’ Elmas S.V.), Insigne 7; Mertens 7 (dall’80’ Maksimovic S.V.). All. Gattuso

BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò 5; Depaoli 5,5, Tuia 5, Barba 5, Foulon 5,5 (dal 63′ Letizia 5,5); Hetemaj 5,5, Schiattarella 5,5 (dal 45′ Insigne 5,5), Viola 5; Ionita 5 (dall’80’ Moncini S.V.), Caprari 5 (dal 63′ Sau ); Lapadula 5 (dal 70′ Gaich). All. F. Inzaghi (D’Angelo in panchina causa squalifica dell’allenatore)

MARCATORI: 34′ Mertens, 66′ Politano

AMMONITI: 58′,80′ Koulibaly, 61′ Di Lorenzo, 79′ Barba, 82′ Hetemaj

ESPULSIONI: 80′ Koulibaly

>>> GUARDA GLI HIGHLIGHTS DI NAPOLI-BENEVENTO

Le statistiche di OptaPaolo

  • Dopo lo 0-0 vs Carpi nel 2015, il Napoli è andato a segno in ciascuna delle successive 33 sfide di Serie A contro squadre neopromosse: si tratta della striscia in corso più lunga di partite in gol contro avversarie provenienti dalla Serie B.

LEGGI ANCHE >>> Napoli, De Laurentiis studia il dopo Gattuso: i possibili sostituti