Napoli, Gattuso senza barba: il nuovo look è irriconoscibile!

Napoli, Gattuso senza barba in panchina contro la Juventus. Il nuovo look è irriconoscibile, forse un gesto di scaramanzia.

Gattuso
Gattuso (Getty Images)

Il Napoli deve invertire la rotta in campionato per non perdere ulteriore terreno dalle rivali nella corsa Champions. Gennaro Gattuso lo sa bene, l’allenatore si è sempre assunto le proprie responsabilità e ha sempre indicato se stesso come primo responsabile di una mancata vittoria. Dopo l’eliminazione in Coppa Italia, aveva risposto così alle domande sul suo futuro e sul possibile esonero:De Laurentiis? Non ci ho ancora parlato, il presidente non mi ha detto nulla. Se contro la Juventus è l’ultima spiaggia dovete chiederlo a lui, non a me. Io non posso pensare a queste cose, se è l’ultima spiaggia, io devo pensare a lavorare. Sono il capitano di questa barca e se le cose vanno male, va tutto a mio discapito. Non sarò né il primo né l’ultimo, ma ho il dovere di provarci fino alla fine”.

LEGGI ANCHE –> Napoli-Juventus, il presidente in ritiro: messaggio alla squadra

Napoli-Juventus, Gattuso irriconoscibile senza barba

Gattuso
Il Napoli con Gattuso (Getty Images)

L’edizione odierna de Il Mattino rivela che in panchina oggi vedremo un Gattuso tutto nuovo. Look irriconoscibile per l’allenatore, che ha deciso di rasarsi quasi completamente la barba. Forse mai visto prima, scrive il quotidiano. E nell’hotel che ha ospitato il ritiro del Napoli c’è stato anche chi non l’ha riconosciuto. Potrebbe essere semplice scaramanzia, un modo per scaricare la tensione o qualcos’altro ancora. Chissà che a svelarlo non sia proprio l’allenatore nel post partita. In caso di vittoria, l’ambiente troverebbe una pace che manca da settimane e Rino scherzerebbe volentieri anche sul suo nuovo look.

LEGGI ANCHE –> Calciomercato Napoli, Bonucci dalla Juventus: clamorosa indiscrezione

Il rapporto tra De Laurentiis e allenatore non è più così disastrato. Nelle scorse settimane i due erano ai ferri corti, ma adesso il patron ha provato a ricucire lo strappo per il bene della squadra, che accusava la tensione e la pressione che avvolge la panchina azzurra. Mercoledì sera dopo la sconfitta di Bergamo costata la Coppa Italia DeLa ha aspettato Gattuso dopo la conferenza stampa, ma soprattutto ha ripreso a sentirlo quotidianamente con una telefonata. Fino a qualche mese fa queste telefonate erano più di una consuetudine, sottolinea Tuttosport.