Palma Campania, scaricavano rifiuti speciali: sorpresi dai carabinieri

Palma Campania (Napoli), i carabinieri denunciano tre persone per gestione di rifiuti non autorizzata: cercavano di liberarsi di 700 pneumatici.

Foto: Carabinieri Napoli

Tre denunce a Palma Campania per attività di gestione di rifiuti non autorizzata. I tre denunciati sono stati sorpresi dai carabinieri mentre scaricavano pneumatici in un terreno in uso al consorzio Vallo di Lauro in via Isernia. I pneumatici sono classificati come rifiuti speciali e quindi vanno smaltiti come tali.

I tre fermati sono incensurati, si tratta di un 46enne di Palma Campania, un 38enne e un 57enne di Ottaviano. L’operazione – riferisce l’agenzia Ansa – è stata opera dei carabinieri della stazione del Comune napoletano, coadiuvati da quelli della stazione forestale di Roccarainola.

LEGGI ANCHE –> Napoli, movida e controlli anti Covid: 44 sanzioni 

LEGGI ANCHE –> Sanremo 2021, clamoroso: un big rischia la squalifica – VIDEO

Palma Campania, scaricavano rifiuti speciali: sorpresi dai carabinieri

palma campania
Automobile dei Carabinieri (Getty Images)

Il 57enne ed il 46enne sono risultati rispettivamente titolare di una officina meccanica e amministratore unico di una ditta edile site in Ottaviano. Al termine dell’operazione i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato oltre 700 pneumatici. Il container con cui sono stati sorpresi apparteneva alla ditta edile di cui il 46enne è l’amministratore.

LEGGI ANCHE –> Milano, violento scontro tra bus Atm ed auto: tre persone in ospedale

LEGGI ANCHE –> Ischia, matrimonio al ristorante: denunciati sposi e invitati