Crisi di governo, calendario consultazioni: chi sale oggi al Quirinale

Crisi di governo, calendario consultazioni: oggi cominciano le Autonomie. Chiudono domani i gruppi dei 5 Stelle

crisi governo calendario consultazioni
Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella (Getty Images)

La crisi del secondo governo di Giuseppe Conte ha rimesso al centro dell’attenzione mediatica la politica facendo scivolare in secondo piano l’emergenza sanitaria e i numeri dei contagi.

Le consultazioni del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella utili a vagliare se ci sono possibilità che esista una maggioranza in Parlamento per scongiurare la chiusura anticipata dalla legislatura, sono ufficialmente cominciate ieri.

Dopo la mattina dedicata alla cerimonia al Quirinale per la Giornata della Memoria, nel pomeriggio il capo dello Stato ha incontrato prima il presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati poi l’omologo della Camera Roberto Fico.

Mattarella ha chiesto di fare presto con una pandemia in corso e il piano Recovery Plan da approvare e consegnare per non perdere i 209 miliardi di euro di aiuti. Oggi cominciano gli incontri con i partiti politici.

Secondo il calendario alle 10.30 di oggi sale al colle il gruppo Autonomie del Senato SVP-PATT,UV. Mezz’ora dopo il Gruppo Misto di Palazzo Madama e quello della Camera dei Deputati. La mattinata si concluderà con il gruppo Europeisti Maie-Centro Democratico della Camera, incocntro previsto alle 12.00 circa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Conte: “L’Italia ha bisogno di un Governo di salvezza nazionale”

Consultazioni, il calendario di domani

Nuovo ciclo di incontri nel pomeriggio. Alle 16.45 è il turno di Liberi e Uguali della Camera e successivamente, alle 17.30, Italia Viva-Psi del Senato e Italia Viva della Camera. Ultimo incontro alle 18.30 con i gruppi di Camera e Senato del Partito Democratico.

Domani, venerdì 29, le consultazioni si terranno solo di pomeriggio. Gli incontri sono solo due ma molto folti. Il centrodestra si presenterà unito alle ore 16.00: ci sarà Fratelli d’Italia e Forza Italia con i gruppi di entrambi i rami del Parlamento, la Lega (gruppo Salvini Premier e Partito d’Azione Sardo del Senato e Salvini Premier della Camera) e Idea e Cambiamo, Noi con l’Italia e Unione di Centro a completare il centrodestra.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid, Sileri sulla riaperture: “Solamente dopo vaccini ad anziani”

Chiudono alle 17.00 i gruppi di Camera e Senato del Movimento 5 Stelle. Se da queste prime consultazioni si dovesse intravedere una maggioranza, Mattarella già sabato potrebbe dare mandato a un nuovo presidente.