Il Papa non celebrerà la Messa: problema di salute!

Il Papa non celebrerà la messa in San Pietro e nemmeno i Vespri nella Basilica di San Paolo fuori le Mura: è tornata la sciatalgia.

Papa Francesco
Il Papa con la mascherina (Getty Images)

La messa in San Pietro e i Vespri nella Basilica di San Paolo fuori le Mura, previsti per la giornata di lunedì 25, non saranno celebrati dal pontefice. Rimandato anche l’incontro con il Corpo diplomatico: lo ha annunciato il direttore della Sala Stampa della santa Sede, Matteo Bruni.

Il Papa, infatti, ha dovuto fare i conti con il ripresentarsi della sciatalgia. Come la volta scorsa, però, guiderà comunque la preghiera dell’Angelus nella Biblioteca del Palazzo Apostolico. L’appuntamento è per domani alle ore 12. Stando a quanto riferito, la messa in San Pietro sarà celebrata dal monsignor Rino Fisichella. Si attenderà, quindi, che il Papa si ristabilisca per permettergli di riprendere le proprie mansioni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Papa Francesco: “Sostituiamo la cultura dello scarto con quella della vicinanza”

Il Papa non celebrerà la messa domani: bloccato da un problema di salute

Messa
Papa Francesco (Getty Images)

Non si tratta della prima volta in cui il Papa deve fare i conti con la sciatalgia. Già qualche settimana fa, infatti, era stato costretto a fermarsi per riposare a causa dello stesso problema di salute. Ora si attende che passi.

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, Papa Francesco: “Farò il vaccino, è un’opzione etica”

Il portavoce vaticano, Matteo Bruni, inoltre ha fatto sapere che “i Vespri per la conclusione della settimana di preghiera per l’unità dei cristiani nella Basilica di San Paolo saranno presieduti da Sua Eminenza il Card. Kurt Koch”.