Calciomercato Inter, trovato l’erede di Handanovic: è corsa a due

Calciomercato Inter, Handanovic a luglio compirà 37 anni e difficilmente gli sarà rinnovato il contratto in scadenza nel 2022

calciomercato Inter
Getty Images

L’Inter si guarda intorno per cercare il sostituto tra i pali che prenderà il posto del capitano Handanovic. Nessun problema con la società, anzi, ma l’anagrafe dice che nel corrente anno l’estremo difensore sloveno compirà 37 anni.

Condizione che obbliga Marotta a cercare altro, anche se potrebbe farlo dove già nove anni fa l’Inter si assicurò Handanovic: ai milanesi piace Musso dell’Udinese ma c’è anche un nome nuovo da qualche settimana, Alessio Cragno del Cagliari. Secondo Tuttosport, al momento il portiere in forza ai sardi sembra favorito.

Si lavora dunque per il mercato estivo e l’Inter guarda in direzione Udine non solo per il portiere. Non è una novità che Rodrigo De Paul sia oggetto dei desideri nerazzurri ma c’è tanto da lavorare su tutti i fronti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> UFFICIALE – Milik è un nuovo calciatore del Marsiglia: il comunicato

Calciomercato Inter
Il portiere del Cagliari Alessio Cragno (Getty Images)

Calciomercato Inter, sostituto di Handanovic: gli altri nomi

Handanovic ha comunque ancora il contratto che lo lega all’Inter fino al 2022 ma è improbabile che venga rinnovato. Musso e Cragno sono i primi della lista ma non sono gli unici. Secondo le indiscrezioni di mercato delle ultime settimana, ci sarebbero anche altri portieri di club italiani che non dispiacerebbero all’Inter.

C’è Marco Silvestri del Verona ma come suono buoni i rapporti con il Cagliari lo sono anche con l’Atalanta e dunque uno dei papabili potrebbe essere anche Gollini che con i bergamaschi sta facendo più che bene.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Lazio, la favola del 17enne Koulibaly: “Non ha mai giocato, ma ha talento”

Non manca uno sguardo all’estero. Già negli ultimi mesi dell’anno da poco passato si era fatto il nome del portiere tedesco del Barcellona Marc André Ter-Stegen. Ventottenne, è con i catalani dal 2014 e la sua cessione potrebbe servire per fare cassa.