Villaricca, sparatoria in farmacia durante una rapina: in fuga i ladri

Una rapina in farmacia si è trasformata in una sparatoria: a Villaricca due ladri hanno sottratto circa mille euro e sono fuggiti.

Villaricca sparatoria
La rapina in Farmacia si trasforma in sparatoria a Villaricca (Getty Images)

Una rapina andata in scena ai danni della Farmacia Gieri, situata al Corso Vittorio Emanuele, a Villaricca. Il tentativo di rapina è terminato con una sparatoria: un agente della Polizia Locale ha provato ad intervenire per provare a sventarla. Fortunatamente non si registra nessun ferito. Sulla vicenda, in queste ore, stanno indagano i Carabinieri della Compagnia di Marano e della Stazione di Villaricca. Le forze dell’ordine stanno acquisendo le immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona.

Intorno alle ore 19, al Corso Vittorio Emanuele di Villaricca, ha avuto luogo questo tentativo di furto ai danno della Farmacia Gieri. Adesso si sta provando a ricostruirne la dinamica.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, a Natale possibile lockdown: le ipotesi di lavoro del Governo

Villaricca, la rapina finisce in una sparatoria

Villaricca sparatoria
Getty Images

I due rapinatori, stando alle prime indiscrezioni, sarebbero arrivati sul posto a bordo di uno scooter. Uno avrebbe operato all’interno della Farmacia mentre l’altro è rimasto a fare il palo all’esterno dell’esercizio commerciale. L’uomo, a quanto pare, era armato.

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, a Natale possibile lockdown: le ipotesi di lavoro del Governo

Sul posto, in un secondo momento, sarebbe sopraggiunto un agente della Polizia Locale. Il poliziotto, probabilmente allertato da alcuni passanti, avrebbe deciso di intervenire avvicinandosi nei pressi della Farmacia. Il vigile urbano, infatti, voleva accertarsi di quanto stesse accadendo. Avendo visto l’agente, il rapinatore all’esterno dell’esercizio commerciale avrebbe sparato un colpo in aria. Di tutta risposta avrebbe agito ugualmente anche il vigile. I rapinatori, al termine del colpo, sarebbero riusciti a fuggire con una somma di circa mille euro. Nel conflitto a fuoco non ci sarebbero feriti.