Coronavirus, il bollettino di oggi 8 dicembre

Coronavirus Italia, il bollettino di oggi 8 dicembre: contagi, positivi, guariti e morti a livello nazionale nelle ultime 24 ore.

bollettino coronavirus

I casi di coronavirus in Europa finora sono più di venti milioni secondo un conteggio effettuato dall’Agence France Presse sulla base di dati ufficiali dei vari Paesi. Ieri in Italia gli attuali positivi erano 748.819, oltre 60 mila morti da quando il virus ha cominciato a circolare. Il totale supera il milione e 700 mila casi. Numeri che spaventano, ma finalmente la curva epidemiologica è in calo, seppur lento. Le misure restrittive adottate dal Governo con la suddivisione del Paese in tre aree di criticità di contagio (gialla, arancione, rossa) ha portato i primi frutti. In vista del Natale, però, non bisogna abbassare la guardia. La seconda ondata non è ancora finita e a gennaio incombe già la terza, avvisano gli esperti. L’ultimo Dpcm entrato in vigore regolamenta proprio gli spostamenti nei giorni festivi, di fatto limitati a spostamenti per lavoro, salute o altri motivi di necessità comprovati.

LEGGI ANCHE –> Speciale Cashback natalizio: oggi il via, app subito down

Coronavirus, il bollettino di oggi 8 dicembre

bollettino coronavirus 8 dicembre
Il bollettino di oggi: 14.842 contagiati, 634 morti
, 25497 guariti. Il tasso di positività scende del 2,4% (attualmente 9,9%): i tamponi analizzati nelle ultime ventiquattro ore sono stati 149.232.

Diminuisce ancora la pressione sugli ospedali, un trend già intrapreso negli ultimi giorni: -37 terapie intensive e -443 ricoveri in degenza ordinaria. La Regione più colpita dall’incremento di nuovi casi rispetto a ieri è il Veneto (+3145), a seguire la Lombardia (+1656) e l’Emilia Romagna (1624). Migliora la situazione in Campania (1080 contagi, ma nessun nuovo ingresso in terapia intensiva a differenza delle altre Regioni principali).

LEGGI ANCHE –> Maltempo, scatta l’allerta rossa: Protezione Civile in allarme!

1501 contagi in Lazio, 1148 in Sicilia, sotto i mille il Piemonte (952) così come la Puglia (915). Successivamente troviamo il Friuli Venezia Giulia con 658 nuovi casi e la Toscana con 428, più rassicuranti i numeri nelle altre Regioni del nostro Paese.