Gigi Proietti: “Napoli non si abbatte mai”. Il ricordo di De Magistris

Gigi Proietti, nel 2018 ritirò due premi a Napoli dicendo che per il teatro è una città unica. Tantissimi i ricordi sui social

gigi proietti
Gigi Proietti (Getty Images)

Il grande Gigi Proietti, scomparso qualche ora fa, non poteva non apprezzare una città come Napoli, ricca di teatralità e comicità, due elementi ai quali ha dedicato tutta la sua vita. Dalla città partenopea vari sono stati i messaggi di cordoglio. Anche il primo cittadino De Magistris ha voluto spendere delle parole per “un pezzo della genialità della cultura italiana”.

In cinquant’anni di carriera Proietti ne ha incontrate di persone e ancor di più sono quelle che ha fatto ridere. Sui social sono tantissimi i personaggi noti che hanno voluto ricordare il maestro di comicità. Oltre al sindaco anche il produttore e presidente del Napoli calcio Aurelio De Laurentiis ha ricordato cos’è stato Proietti. Post con foto anche del governatore De Luca che ha definito l’attore romano “ospite e protagonista della vita culturale della nostra regione”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Pasolini, a 45 anni dalla morte esce oggi un documentario online

Gigi Proietti: “Napoli non si abbatte mai”

Nel settembre 2018 Gigi Proietti si recò a Napoli per ricevere due premi, il Concetta Barra – Isola di Procida e quello speciale del presidente della Giuria delle Maschere del teatro italiano al Mercadante. In quell’occasione utilizzò parole al miele per Napoli. Al Corriere del Mezzogiorno disse che per il teatro era più vivace di Roma, una città “che non si abbatte mai” e che è l’unica città ad avere un immensa e reale tradizione teatrale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Bonus bici, da martedì si possono chiedere i rimborsi online