È morto Gigi Proietti, l’attore oggi avrebbe compiuto 80 anni

Il noto attore romano Gigi Proietti è morto a seguito di problemi cardiaci: oggi sarebbe stato anche il giorno del suo compleanno

Gigi Proietti
Gigi Proietti

L’attore romano Gigi Proietti è morto alle prime ore del mattino, nel giorno del suo compleanno, dopo essere stato ricoverato 15 giorni in una clinica per problemi cardiaci. Le sue condizioni di salute si erano aggravate nella giornata di ieri. Ad annunciarlo la famiglia che in queste settimane ha mantenuto il massimo riserbo. Era solito ironizzare sulla sua data di nascita: “Che dobbiamo fa’? La data è quella che è, il 2 novembre”. 

LEGGI ANCHE—> Gran Sasso, precipita alpinista 16enne: condizioni gravissime

 

Gigi Proietti è stato un artista poliedrico, simbolo della veracità romana. Nella sua carriera ha fatto l’attore, il doppiatore, il conduttore ma anche regista, direttore artistico e perfino l’insegnante. Da tutti si è fatto conoscere per la sua comicità e le doti da trasformista. E’ riconosciuto anche come uno dei massimi esponenti della storia del teatro italiano. Numerosi sono i suoi successi nei vari campi artistici. Per citarne alcuni, del cinema si ricordano La Tosca, Febbre da cavallo, ed FF.SS.” – Cioè: “…che mi hai portato a fare sopra a Posillipo se non mi vuoi più bene?”. Nel piccolo schermo il suo più grande trionfo è stato Il maresciallo Rocca, andato in onda per 5 stagioni dal ’96 al 2008. ‘La telefonata’ è stato uno dei suoi principali cavalli di battaglia. Era anche un appassionato di calcio e fan sfegatato della Roma.

LEGGI ANCHE—> Coronavirus Spagna, scontri a Madrid contro le restrizioni