Avignone, uomo attacca polizia: ferito guardia del consolato in Arabia

Avignone, uomo si scaglia contro la polizia con un coltello dopo i fatti di Nizza. In Arabia Saudita attacco al consolato francese

Avignone
Polizia francese (Getty Images)

Ancora un’aggressione di matrice islamista in Francia che vive ore di angoscia e paura per gli episodi di questa mattina. Dopo i gravissimi fatti di Nizza dove un uomo nella chiesa di Notre Dame ha ucciso tre persone con un coltello, decapitando una vittima, ad Avignone la polizia è stata aggredita da un uomo con il coltello.

Al grido di “Allah Akbar” si è scagliato contro gli agenti che l’hanno ucciso. Ma la Francia sempre sotto attacco altro i proprio confini nazionali. A Gedda, in Arabia Saudita, è stata ferita una guardia del consolato francese. Secondo i media locali è stata aggredita da un uomo ma non sono ancora chiari i motivi né le dinamiche.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Lockdown Francia, Macron: “Chiusura fino al primo dicembre, vi spiego le eccezioni”

Avignone, Francia ancora sotto attacco

Gli attacchi alla Francia arrivano dopo giorni di tensioni tra il paese e il mondo islamico fondamentalista. Tutto è cominciato dalla decapitazione del professore di storia alla periferia parigina. Da allora il presidente francese Macron e molte personalità di spicco della Francia hanno rivendicato il diritto alla libertà d’espressione.

Non erano mancate neanche polemiche che sono diventati quasi insulti in questi giorni tra Macron e il presidente turco Erdogan. Ieri poi la Turchia ha attaccato Charlie Hebdo, il settimanale tristemente noto per la strage del 2015, dopo la pubblicazione dell’ultima copertina con il presidente turco che solleva il vestito a una donna mostrando il fondoschiena.

Il portavoce del presidente su Twitter aveva scritto che si trattava di un che diffonde odio mentre la Procura generale di Ankara aveva aperto un’inchiesta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus nel mondo: in India oltre 8 milioni di contagi