Maltempo, in Irpinia fango a un metro: auto trascinate via

Maltempo, molti danni in comuni irpini: fiumi di fango a Monteforte Irpino e strade allagate ad Atripalda ed Avellino

Maltempo
Maltempo in Irpinia (screenshot video Youtube AV Live)

Il maltempo che tra giovedì e venerdì si è abbattuto sul nord Italia facendo purtroppo anche con qualche vittima, nel weekend si è spostato a sud e ha portato con sé i danni provocati al nord.

Piogge torrenziali e fortissimi venti un po’ su tutta la penisola in particolar modo tra il centro e il sud ma i danni maggiori forse li conta l’Irpinia. La provincia di Avellino infatti è stata colpita in modo particolare.

Molti hanno lasciato sui social una testimonianza di quanto successo con strade che sono diventati fiumi d’acqua. A Monteforte Irpino il fango ha bloccato l’accesso in piazza Umberto I dai vicoli e il fango in alcune zone ha raggiunto un metro di altezza e anche le abitazioni a piano terra.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli, scuole aperte nonostante l’allerta meteo: l’ordinanza del Comune

Maltempo, oggi allerta arancione in quattro regioni

Ora c’è la conta dei danni da fare ma il alcune zona il calcolo è rinviato a quanto l’allerta sarà superata. In quattro regioni è infatti prevista ancora un’ondata di maltempo: in Campania, Calabria, Basilicata e Sardegna per oggi sono previste ancora piogge. In Campania la situazione è stata difficile non sono nella provincia di Avellino ma anche in quella confinante di Salerno. Sarno, tristemente nota per l’alluvione del maggio 1998, alcune famiglie sono state evacuate.

Sfollati anche a Castel San Giorgio e oggi scuole chiuse. Trombe d’aria tra sabato e domenica sparse per tutta la zona costiera della regione, anche nel casertano. Da domani e fino a giovedì dovrebbe esserci un miglioramento del tempo in tutta l’Italia meridionale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>  Stazione metro di Salvator Rosa, cadono calcinacci: i danni