Aversa, paura in città: due positivi scappano dall’ospedale

Aversa, due persone risultate positive scappano dall’ospedale Moscati. Asl informata, avviate le ricerche dei carabinieri

Aversa
Ospedale Moscati di Aversa (foto pagina Facebook)

Si erano recati in ospedale e avevano da poco appreso di essere positivi al coronavirus dopo aver effettuato il tampone. Erano in attesa di disposizioni per l’isolamento ma sfuggendo ai controlli sono riusciti a scappare.

Ha quasi dell’incredibile quanto accaduto la scorsa notte nell’ospedale Moscati di Aversa, in provincia di Caserta. L’Asl è stata subito informata dell’accaduto e i carabinieri locali si sono messi immediatamente sulle tracce dei due che sarebbero cittadini stranieri.

La città in provincia di Caserta è già in emergenza caronavirus. Sono 73 le persone attualmente positive e 52 quelle guarite. Proprio ieri il primo cittadino in un post aveva raccomandato i cittadini alla prudenza e che c’erano stati controlli a tappeto nei principali luoghi di assembramento.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> È morto il militare che aveva salvato dei dispersi in mare

Aversa, domani riapertura delle scuole

🔴#CORONAVIRUS AGGIORNAMENTO 🔴Cari concittadini,ci sono stati comunicati due nuovi casi positivi. Mentre due…

Gepostet von Alfonso Golia am Samstag, 26. September 2020

La città casertana vive ore di grande timore con due persone risultate positive che potrebbero essere in giro per la città o anche oltre. Proprio in questi giorni il rieletto governatore campano De Luca aveva dichiarato che se la curva dei contagi non fosse calata avrebbe richiuso le attività non indispensabili.

In linea con la possibilità di lockdown regionale il primo atto dopo la rielezione è stata la disposizione dell’obbligo delle mascherina anche all’aperto, non solo dopo le 18 come stabilito dal governo ad agosto ma per ventiquattro ore al giorno.

Secondo l’ultimo bollettino diffuso ieri in Campania il numero dei contagiati è salito a 274, 20 in più rispetto al giorni precedente. La Campania nelle ultime settimane tra le regioni d’Italia che preoccupa di più per l’alto numero dei contagiati.

Da domani (e in alcuni casi come a Castellammare di Stabia il 1 ottobre), riapriranno tutte le scuole  perché alcune avevano posticipato la data fissata al 24 settembre. Anche gli istituti di Aversa riapriranno i battenti domattina.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus Campania, il bollettino del 26 settembre: numero di casi altissimo