Meteo Napoli, arriva un’altra ordinanza di de Magistris: prorogata l’allerta a lunedì

Il Sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, con un’ordinanza ha prorogato l’allerta meteo fino alla giornata di lunedì.

Meteo Napoli
Napoli (Getty Images)

Nella giornata di venerdì 25 settembre, la città di Napoli ha dovuto affrontare diversi problemi causati dalla forte pioggia e dal vento. Le condizioni climatiche, infatti, hanno causato interruzioni alla circolazione ferroviaria, caduta di alberi in strada ed anche di coperture da tetti e pensiline. Una situazione davvero surreale a guardare le immagini, con persone che hanno rischiato anche di farsi davvero molto male.

L’allerta era stata accolta con scetticismo ed ironia dai cittadini del Comune viste le numerose ordinanze del Sindaco, anche negli anni precedenti. Questa volta, però, molti si sono ricreduti sulle misure adottate da Luigi de Magistris.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, chiusa una scuola a Napoli: studente in aula con i sintomi

Allerta meteo a Napoli prorogata: arriva l’ordinanza

Meteo Napoli
Il Sindaco di Napoli, Luigi de Magistris (Getty Images)

Attraverso il sito del Comune, il Sindaco, ha diramato l’ordinanza con la quale proroga l’allerta fino alla giornata di lunedì 28 settembre.

Nella nota si legge che per “le giornate di domani domenica 27 settembre 2020 e dopodomani lunedì 28 settembre 2020, su tutto il territorio cittadino, la chiusura dei cimiteri, anche privati e dei parchi”. Arriva, inoltre, la precisazione per la sola giornata di domenica riguardante gli impianti sportivi. Il Sindaco, infatti, ha deciso la “chiusura degli impianti sportivi, pubblici e privati, al cui interno e/o nelle cui aree pertinenziali insistono alberature”.

Gli studenti dell’intera area metropolitana di Napoli, intanto, si apprestano a rientrare a scuola. De Magistris, infatti, aveva previsto delle misure di sanificazione aggiuntive per le strutture che avevano ospitato i seggi elettorali. Molti alunni, quindi, ancora non hanno fatto ritorno nelle classi e solo nella giornata di lunedì potranno tornare a sedersi tra i banchi.

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus Campania, il bollettino del 26 settembre: numero di casi altissimo