Ciclismo, Ganna vince ad Imola ed entra nella storia: i complimenti di Conte

Filippo Ganna, con la vittoria nella cronometro mondiale corsa ad Imola, entra nella storia del ciclismo italiano.

Ganna
Filippo Ganna (Getty Images)

Nella cronometro disputata quest’oggi ad Imola, il ciclista italiano ha realizzato un’impresa da record. Dopo aver pedalato per i 31,5 km del percorso, ha portato a casa la medaglia d’oro. Si tratta della prima volta che un ciclista del Bel Paese nella cronometro mondiale si piazza al primo posto. La competizione, nata nel 1994, porta oggi all’Italia gran lustro.

L’edizione online de La Repubblica riporta alcune delle dichiarazioni rilasciate a caldo dall’atleta. “Era un sogno per me, sono molto contento del risultato. Ho ricevuto grande supporto dall’ammiraglia. Voglio ringraziare il mio team, la Nazionale azzurra, la Federazione. Negli ultimi tempi – spiega Ganna – ho cercato di allontanare la pressione. Voglio festeggiare questo titolo mondiale con la mia famiglia”.

L’emozione unica di conquistare una medaglia d’oro, però, non è nuova per Filippo. Dal 2016 ad oggi, infatti, ha conquistato ben quattro titoli mondiali. Dopo aver festeggiato l’ultimo trionfo sarà tempo di tornare a concentrarsi. Il Giro d’Italia si aprirà proprio con una cronometro e la voglia di esibire un altro trofeo in bacheca è davvero tanta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Caso Suarez, la Procura sospende l’indagine: “Violato il segreto istruttorio”

I complimenti di Conte e l’ordine d’arrivo

Filippo Ganna
Filippo Ganna (Getty Images)

Il record del ciclista italiano ha avuto grossa eco mediatica, tanto da far intervenire il Giuseppe Conte. Attraverso il proprio profilo Twitter ufficiale, infatti, ha voluto rendere omaggio alla vittoria di Ganna e complimentarsi con lui. Con questa vittoria, l’atleta ha riscritto “la storia del ciclismo italiano diventando il primo azzurro a vincere la maglia iridata a cronometro”. Il Premier, inoltre, ha aggiunto che grazie a Filippo “il mondiale di Imola si tinge ancor di più di verde, bianco e rosso”.

Parole di stima per un ragazza che è riuscito a percorrere i 31,5 km del percorso di Imola con questo tempo: 0:35:54!

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, sirene inglesi per Milik: avviata la trattativa