Guendalina Tavassi parla del fratello Edoardo: “Certi dolori non svaniscono”

Guendalina Tavassi e il fratello Edoardo sono molto uniti, in passato però hanno vissuto un dramma familiare che li ha tenuti lontani

Edoardo Tavassi sta partecipando alla settima edizione del Grande Fratello Vip, dove non sta passando di certo inosservato con il suo carattere e il suo modo di fare. Sempre allegro, ironico e sorridente, in passato però ha molto sofferto, a farlo sapere ci ha pensato la sorella Guendalina Tavassi.

Edoardo e Guendalina Tavassi
Edoardo e Guendalina Tavassi (Screenshot video Mediaset play)

Intervistata dal settimanale Chi la nota influencer, divenuta nota in passato per aver partecipato al Grande Fratello, ha raccontato il dramma che lei e il fratello hanno vissuto quando erano solo dei bambini.

Tutto iniziò quando i genitori si separarono e anche loro furono costretti a dividersi. Per anni lei ha vissuto insieme al padre, il fratello invece rimase con la madre. I due si sono ritrovati al centro della guerra nata tra i genitori, si vedevano solo in tribunale alla presenza degli assistenti sociali e dello psicologo. Sono stati 8-9 anni gli anni che Guendalina ed Edoardo Tavassi hanno trascorso così, in maniera dolorosa e difficile.

Guendalina ed Edoardo Tavassi distanti per anni, un dolore che non svanisce

Guendalina e Edoardo Tavassi
Guendalina e Edoardo Tavassi (Screenshot video Mediaset play)

Nell’intervista rilasciata alla rivista Chi, in edicola da mercoledì 23 novembre, Guendalina Tavassi ha poi rivelato: “Ci siamo ritrovati soltanto intorno ai 14 anni, ma certi dolori non svaniscono.”

Dopo il difficile dramma che hanno vissuto a causa dei loro genitori oggi hanno un legame molto forte, sono sempre presenti l’uno nella vita nell’altra e si aiutano in ogni modo. A detta sua l’amore tra fratelli è sacro e va oltre qualsiasi altra cosa.

La Tavassi ha parlato anche della sfera sentimentale del fratello, dicendo che negli anni ha avuto diverse compagne, ma quella quella giusta per lui. Pensa che Edoardo abbia sempre cercato una persona come lei, senza però riuscire a trovarla. Ha poi concluso dicendo:  “Forse perché avendo me come sorella, non riuscirebbe a trovare un’altra donna simile a me.”