Come togliere tutti i capelli dalla spazzola: il metodo di pulizia corretto

Pulire la spazzola dall’accumulo di capelli è un’azione fondamentale quanto semplice, il metodo migliore ed efficace per farlo

Forse non tutti sono a conoscenza del fatto che i capelli possiedono un loro particolare ciclo di vita. Il capello nasce e si forma nel follicolo pilifero, per poi estendersi in lunghezza col passare del tempo. Nell’arco del suo sviluppo, però, passa attraverso tre fasi specifiche.

Pulire spazzola capelli 15-09-2022 vesuvius
Foto Pixabay

La prima è chiamata fase anagen, ossia la fase di crescita del capello, la seconda è la fase catagen, ossia quella in cui il pelo formatosi sale sempre più in superficie sull’epidermide, per finire poi con la fase telogen, quella in cui è a riposo per poi cadere. Con una crescita che varia da 1 a 1,5 cm al mese, i capelli sono, dunque, destinati a completare il loro ciclo vitale in circa 3 anni.

Ogni giorno un individuo perde dai 50 ai 100 capelli, per motivazioni che possono essere il suo ciclo vitale, come anche lo spezzarsi o il periodo autunnale. Molti di questi sono rintracciabili sulle spazzole che si usano quotidianamente, che talvolta diventano un vero cumulo di capelli ma anche di cellule morte della pelle. Esiste un procedimento semplice ed efficace per pulire le spazzole nel migliore dei modi.

Lavare bene la spazzola, il prodotto che è già a casa tua

Spazzola capelli pulizia 15-09-2022 vesuvius
Foto Pixabay

La spazzola necessita di essere pulita con assiduità, per evitare che gli accumuli di lanugine e altri residui possano interferire con una giusta cura della capigliatura. Il metodo più veloce e superficiale per farlo, è servirsi dell’aiuto di un pettine con coda a punta o di una forbice. Passandole attraverso i dentini con molta delicatezza per più volte, si elimineranno i capelli incastrati.

Bisogna passare, poi, ad una pulizia ancora più approfondita, lavando la spazzola con cura. Per farlo occorrerà un semplice prodotto presente nelle case di tutti: lo shampoo. Sarà sufficiente riempire una ciotola di acqua tiepida in cui aggiungere alcune gocce di shampoo. Immergere poi la spazzola e scuoterla bene, massaggiando le testine delicatamente con le dita.

Non si deve dimenticare il manico, anch’esso spesso fonte di accumulo di prodotti per lo styling e sporcizia. Dopo aver lavato bene, procedere a sciacquare semplicemente la spazzola sotto l’acqua corrente. Poggiarla a questo punto a testa in giù su un asciugamano, aspettando che sia completamente asciutta prima di riutilizzarla.