Puntini o macchie davanti agli occhi: quando e perché ti succede di vederli

Vi è mai capitato di vedere macchie o puntini davanti agli occhi? Sapete perché succede? Tutto quello che c’è da sapere

Vi sarà sicuramente capitato qualche volta di provare dei piccoli fastidi agli occhi, alcuni di questi consistono nel vedere delle piccole macchie o dei puntini. Ma sapete perché questo accade?

Occhio azzurro
Occhio azzurro (Download da Pexels)

La vista è importantissima, si tratta infatti di uno dei sensi che maggiormente utilizziamo durante la nostra quotidianità, per questo è fondamentale prendersi cura al meglio degli occhi. Durante la stagione estiva, ad esempio, è indispensabile proteggerli dai violenti raggi del sole con i giusti occhiali da sole, ciò eviterà la comparsa di spiacevoli fastidi.

Avete mai sentito parlato delle ‘mosche volanti’, è così che viene solitamente chiamato il fenomeno citato primo, cioè quello di vedere davanti agli occhi dei piccoli puntiti o delle macchie. Solitamente il fastidio non è costante, si manifesta infatti di tanto in tanto.

‘Mosche volanti’, cosa provoca questo disturbo

Occhio verde
Occhio verde (Download da Pexels)

Quello delle mosche volanti è un fenomeno davvero molto diffuso, circa il70% della popolazione lo ha sperimentato almeno una volta. Si tratta di frequenti disturbi visivi che solitamente si manifestano quando si guarda un controluce o un’illuminata superficie. La situazione però non è preoccupante, questi disturbi infatti sono sono considerati gravi o pericolosi.

Questi fastidi, chiamati ‘miodesopsie’, possono apparire con forme diverse, quindi non solo puntini e macchie ma anche vermi, fili, anelli, ragnatele e altre ancora. Queste sono provocate da detriti minuscoli che si muovono dentro l’umor vitreo, cioè la gelatinosa massa che costituisce il bulbo oculare. Questi muovendosi creano ombra sulla retina e ai nostri occhi appaiono come mosche volanti.

Come è stato già detto non si tratta affatto di un fenomeno grave e pericoloso, in alcuni casi però può diventare davvero fastidioso. Liberarsi di questo fastidio è possibile? Solitamente non c’è bisogno di sottoporsi ad una specifica cura, molti medici consigliano però di utilizzare sempre gli occhiali da sole quando la giornata è soleggiata al fine di proteggere gli occhi. Non c’è molto altro che si possa fare, con il passare del tempo il cervello si abituerà a questo fenomeno e diventerà sempre più semplice ignorare il disturbo visivo.