Whatsapp, arrivano le reazioni agli aggiornamenti di stato: come funzionano

Spuntano su WhatsApp anche le reazioni agli aggiornamenti di stato. L’ultimo update soddisfa tutti: come funzionano e di cosa si tratta.

Non si ferma mai il lavoro degli sviluppatori di WhatsApp, che hanno implementato una nuova funzione all’interno del servizio di messaggistica di Meta. Andiamo quindi a vedere in cosa consistono le reazioni agli aggiormaneti di stato.

WhatsApp
L’ultimo aggiornamento sull’applicazione di messaggistica (via WebSource)

Il lavoro degli sviluppatori di WhatsApp è sempre costante e non si interrompe mai. Infatti ogni settimana il team di Meta cerca di aggiornare e migliorare il servizio di messaggistica di Meta. Nelle ultime ore quindi è arrivata la notizia del rilascio di una nuova versione Beta che arriverà per tutti i dispositivi Android. Nel dettaglio si parla della versione 2.22.17.24. Già dallo scorso mese infatti sono emerse tra le nuove funzionalità una relativa alla possibilità di usare le reazioni negli aggiornamenti di stato degli altri utenti.

Con questa nuova versione Beta è stato implementato anche questo inedito strumento. Come si può intuire dalle prime immagini spuntate in rete a breve sarà possibile aggiungere una reazione agli aggiornamenti di stato è abilitata per il proprio account WhatsApp. Per utilizzare questa funzione basterà visualizzare uno di tali contenuti e scorrere verso l’alto, proprio come avviene già per Instagram. Al momento le emoji disponibili alle reazioni sono 8.

Tra quelle comprese troviamo la faccina sorridente con gli occhi a cuore, la faccina con le lacrime di gioia, la faccina con la bocca aperta, la faccina che piange, le mani giunte, le mani che applaudono, l’emoji festa e il numero cento. Queste emoji saranno poi inviate come messaggi, in modo che arrivi la notifica all’altro utente. Al momento non vi sono informazioni su quando questa funzionalità potrebbe essere messa a disposizione di tutti gli utenti.

WhatsApp, una nuova funzione tiene lontano da ogni pericolo: adesso è disponibile

WhatsApp
Il nuovo strumento in arrivo sull’applicazione di messaggistica (Via WebSource)

WhatsApp è pronta a lanciare la versione beta 2.22.17.22 per Android. Questa è una vera e propria svolta per l’applicazione. Come sempre a segnalare le ultime novità ci ha pensato l’aggiornatissimo WABetaInfo. Stando al portale specializzato verranno introdotte una serie di novità che cercheranno di aumentare gli standard di sicurezza della app di messaggistica posseduta da Meta. Quindi secondo quanto riportato dal sito, uando qualcuno prova a loggarsi su un nuovo telefono, quello precedentemente in uso mostrerà una finestra all’interno della quale si potrà confermare (oppure no) la volontà di migrare l’account da uno all’altro.

Adesso la finestra mostrerà anche l’ora in cui avviene la richiesta e il dispositivo che l’ha effettuata, così da avere un quadro ancora più completo di quello che sta accadendo. Così facendo, infatti, anche qualora si dovesse per sbaglio condividere il codice a sei cifre utile per il log-in, ci sarà ancora modo di bloccare l’accesso al proprio account. Questa aggiunta probabilmente non sarà utile a tutti gli utenti. Nonostante ciò, considerando anche la grande diffusione dell’applicazione, riuscirà comunque a salvare più di una persona dai truffatori che tentano di appropriarsi dei profili altrui.