Instagram, nuove modifiche in arrivo: cambia tutto per i post condivisi

Instagram è pronta ad implementare delle nuove modifiche per i la condivisione dei post. Infatti verranno favoriti una nuova serie di contenuti.

Sono tantissime le novità che sta introducendo Instagram in questo periodo. L’applicazione è pronta ad accontentare gli utenti più esigenti, promuovendo specialmente un tipo di post. Andiamo quindi a vedere cosa sta succedendo.

Instagram
Il logo del famoso social di Meta (Via WebSource)

È un anno ricco di sorprese e novità per tutti gli amanti di Instagram, con l’applicazione che da mesi si sta aggiornando, introducendo non solo nuove funzioni e policy ma anche un nuovo algoritmo. A dare la notizia ci ha pensato proprio l’amministratore delegato del social, Adam Mosseri, ha annunciato che la compagnia modificherà l’algoritmo di classificazione dei contenuti. Verranno quindi messi in evidenza i contenuti originali.

A riportare l’aggiornamento ci ha pensato anche il portale Tech Crunch che ha fornito ulteriori novità. Infatti secondo il sito specializzato adesso il social darà una grande revisione del suo algoritmo. Quindi a breve il social è pronto a privilegiare gli utenti che pubblicano contenuti ad hoc su Instagram. Saranno quindi penalizzati tutti coloro che repostano i contenuti da TikTok direttamente sull’applicazione di Meta. Questa è una vera e propria mossa strategica per il social che è pronto a riconquistare il primato.

Instagram, penalizzati i contenuti ripostati da TikTok: revisionato l’algoritmo

instagram
Un telefono con l’app di Instagram in primo piano (via pixabay)

Adam Mosseri in prima persona ha cercato di spiegare il grande aggiornamento in arrivo sull’applicazione di condivisione foto. Infatti l’amministratore delegato con un video condiviso in giornata ha annunciato: “la società vuole focalizzarsi sull’originalità. Coloro che creano contenuti da zero, otterranno più credito rispetto agli utenti che ricondividono qualcosa trovata altrove” – ha poi aggiunto – “Faremo di più per cercare di valorizzare maggiormente i contenuti originali, in particolare rispetto a quelli ripubblicati“.

Inoltre sempre Instagram ha spiegato che ora sarà meno probabile che la piattaforma raccomandi repost di Reels che già sono sull’app. Il social è quindi pronto a penalizzare tutti coloro che aggregano e ricondividono i contenuti di altri utenti, ricordando che la monetizzazione deve andare solamente al creator autore del contenuto. In un tweet quindi il ceo ha spiegato che l’applicazione “non può sapere con certezza” chi è il creatore originale di un’immagine o un video, nonostante ciò l’algoritmo cercherà di reperire questa informazione.

Inoltre l’applicazione del colosso Meta è anche a lavoro per introdurre un’ampia gamma di novità. Infatti secondo alcune indiscrezioni in futuro si potrà rispondere alle stories con i messaggi audio, una vera e propria rivoluzione per l’applicazione.