Elettra Lamborghini si è pentita amaramente: “Non lo rifarei”

Elettra Lamborghini si è pentita amaramente del suo gesto e oggi ammette che, se tornasse indietro, certamente non farebbe le stesse cose.

Ripercorriamo la storia di Elettra, dalle esibizioni nelle discoteche della Lombardia alle prime apparizioni in tv. Di cosa si è pentita la Lamborghini? La risposta vi lascerà a bocca aperta. Non riuscirete a crederci!

Elettra Lamborghini
Elettra Lamborghini (Foto: Instagram)

L’ereditiera Elettra Lamborghini oggi è una cantante, è sposata con l’uomo che ama e ha appena lanciato la sua linea di uova di Pasqua “maculate” proprio come il suo tatuaggio più celebre. La sua carriera è cominciata con le esibizioni in discoteca, poi nel 2015 la prima apparizione televisiva al Chiambretti Night. La vera fama per lei arriva con le partecipazioni ad alcuni programmi trash all’estero: in particolare Super Shore, trasmesso in Spagna e America Latina. Nello stesso anno è tra i protagonisti del docu-reality di MTV Riccanza. Successivamente ha partecipato al programma spagnolo Gran Hermano VIP, e poi in Inghilterra al Geordie Shore prima di approdare alla quinta stagione del reality show Acapulco Shore.

Poi la sua musica. Il primo singolo da solista Pem Pem è stato certificato con due dischi di platino. Il ruolo di coach a The Voice of Italy e la partecipazione a Sanremo con Musica (e il resto scompare) nell’anno di Bugo e Morgan. A settembre 2020 ha sposato sul Lago di Como il dj olandese Afrojack, con cui era fidanzata ufficialmente dal dicembre 2018.

Elettra Lamborghini si è pentita: “Pensateci bene”

Elettra Lamborghini
Elettra Lamborghini in radio

In occasione di un’intervista con RDS, Elettra si è raccontata ai microfoni di Sergio Friscia e Anna Pettinelli. La prima curiosità a cui la regina del reggaeton italiano ha risposto riguardava proprio il lancio del suo uovo di Pasqua maculato. Come le è venuta l’idea di scegliere per un uovo di cioccolato la fantasia del tatuaggio che ha sul fondoschiena? La risposta è in pieno stile Lamborghini: “Ma perché è iconico, il leopardato non va mai fuori moda!”.

Dal maculato al tema dei tatuaggi. Elettra Lamborghini ha fatto i primi intorno ai 13/14 anni, accompagnata dalla madre. Il suo primo tatuaggio è stato qualcosa di cui si è pentita, che oggi non rifarebbe e non a caso ha deciso di coprire. Era una canzone di Michael Jackson, Pretty Young Thing, coperta adesso con un pesce.

Elettra ci tiene a dire la sua: “Quando si è giovani, uno non ci sta tanto a pensare, ma fa male toglierli: quindi pensateci tante volte. Io ricordo che mio padre mi diceva di non farli perché sono fuori moda e vi dirò che aveva ragione”. La regina del twerk si è anche detta “stufa di vedere ‘ste cag**e sulle braccia”. Ma non c’è da temere: “Il leopardato è sempre lì vivo, non andrà mai via”.