Epic Games rivoluziona il mondo dei videogiochi: cosa hanno fatto

Epic Games ha deciso di lanciare sul mercato un qualcosa che rivoluzionerà davvero il modo di concepire i videogiochi: cosa hanno fatto? Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.

Il mondo videoludico, come tutto il comparto tecnologico, è in continua espansione ed evoluzione. Per questo motivo, non stupisce che ogni anno i titoli che escono per le console o i vari dispositivi abbiano sempre maggiori dettagli e un realismo eccezionale.

epic games
Il logo di Epic Games in bianco e nero (via social)

Se voltiamo per un attimo lo sguardo a solo una decina d’anni fa, la differenza qualitativa è abissale. Eppure, anno dopo anno le case di sviluppo di videogiochi alzano l’asticella e provano a rendere davvero unica l’esperienza degli utenti. Nelle ultime ore, Epic Games ha fatto sapere di aver creato un qualcosa che permetterà di fare un passo in avanti decisivo ed importantissimo. Un solco fondamentale nella storia del mondo videoludico che sicuramente ricorderemo. Scopriamo, quindi, di cosa si tratta.

Siamo anche su Telegram: seguici per tutte le novità!

La rivoluzione dei videogiochi ideata da Epic Games

epic games
L’Unreal Engine che Epic Games ha sviluppato per la nuova frontiera dei videogiochi (via social)

Unreal Engine 5 è il nuovissimo motore di gioco creato dagli ideatori, tra gli altri, di Fortnite. Uno strumento già a disposizione di tutti i team di sviluppo di videogiochi che hanno intenzione di utilizzarlo. Tra i nomi principali che hanno deciso di puntare forte sul motore sviluppato da Epic Games c’è Crystal Dynamics che sta lavorando al nuovo capitolo di Tomb Raider.

Quali sono i vantaggi del nuovissimo Unreal Engine 5? Sicuramente il fatto che punta tutto sulla restituzione di realismo all’utente. Si tratta di una cura dei dettagli e della veste grafica mai visti prima. Un assaggio di quella che è la potenza del nuovo motore si ha provando Lyra: uno sparatutto realizzato proprio con Unreal Engine 5. Ma le buone notizie, per i videogiocatori, non finiscono qui. In questo momento, infatti, sono oltre settanta le case di sviluppo di videogiochi e gli studi di calibro internazionale che attualmente sono al lavoro su Unreal Engine 5. Questo vuol dire che i titoli che prossimamente usciranno saranno realizzati anche attraverso l’utilizzo di questo motore che promette di rendere unica l’esperienza di gioco. Il prossimo capitolo di Gears of War, ad esempio, godrà di questa nuova e fantastica tecnologia. Adesso non resta altro che attendere un po’ di tempo e godersi lo spettacolo.