Bonus vacanze per i ragazzi, si possono ottenere fino a 1000 euro: come fare

L’Inps ha messo a disposizione un bonus vacanze studio per gli studenti chiamato “Estate INPSieme 2022”: i requisiti necessari e come fare domanda

L’Inps ha pubblicato un bando di concorso chiamato “Estate INPSieme Italia 2022” ed “Estate INPSieme estero e vacanze tematiche in Italia 2022“.

Bonus vacanze ragazzi
Bonus vacanze studio per i ragazzi (Fonte: Pixabay)

Come riporta SkyTg24, si tratta di un contributo per soggiorni vacanze e studio ai figli o orfani ed equiparati dei dipendenti e pensionati della pubblica amministrazione. L’obiettivo di tali soggiorni sarà quello di acquisire abilità sportive, artistiche, linguistiche, scientifico-tecnologiche e ambientaliste. Le capacità acquisite saranno certificate da un apposito attestato. I contributi sono 20.348 di massimo 2.000 euro ciascuno.

Il bando “Estate INPSieme Italia 2022” è destinato a:

  • studenti della scuola primaria e secondaria di primo grado
  • studenti della secondaria di secondo grado se disabili o invalidi civili al 100%
    Tale intervento consente di organizzare soggiorni in Italia nel corso della stagione estiva 2022, ossia giugno, luglio e agosto.

Il contributo può garantire una copertura totale o parziale della spesa sostenuta per un soggiorno estivo in Italia, tra quelli presenti in un elenco che sarà pubblicato dall’Istituto insieme alla pubblicazione della graduatoria di coloro che sono ammessi.
Dunque, tale agevolazione coprirà almeno i costi di alloggio presso strutture turistiche ricettive, di vitto. Inoltre sono comprese anche le attività didattiche organizzate, come gite, escursioni, oltre alle necessarie coperture assicurative.

Bonus vacanze studio per ragazzi: come ottenerlo

Bonus vacanze ragazzi
Tutti i requisiti per accedere al bonus vacanze studio per i ragazzi (Fonte: Pixabay)

Per “Estate INPSieme Italia 2022” l’Inps ha messo in campo circa 12.020 contributi. Il valore massimo per ciascun contributo è pari a:

  • 600 euro per il contributo riferito a un soggiorno di otto giorni/sette notti
  • 1.000 euro per un soggiorno 15 giorni/14 notti
    Invece, per quanto riguarda, il soggiorno studio all’estero è riservato esclusivamente ai studenti iscritti nell’anno scolastico 2021/2022 alle classi IV e V delle scuole superiori. L’obiettivo è quello di imparare la lingua straniera o l’accrescimento delle soft skills.

Tutti coloro che risultino idonei devono avere un età superiore ai 12 anni, devono essere in possesso del Green pass, vaccinale o da guarigione. L’obbligo vaccinale non è previsto per quei studenti che per determinate condizioni cliniche non possano ricevere o terminare il ciclo di vaccinazione.
Per poter presentare domande, il richiedente deve inoltrarla già a partire dalle ore 12.00 del giorno 31 marzo 2022 e fino alle ore 12.00 del giorno 22 aprile 2022.
L’Inps, entro il 20 maggio 2022, pubblicherà sul suo sito internet le graduatorie definitive degli ammessi.