Netflix, brutte notizie per gli utenti: ora gli account condivisi si pagano

In arrivo brutte notizie per gli abbonati a Netflix, tra qualche settimane gli account condivisi saranno a pagamento: tutti i dettagli 

Netflix è orami diventata una delle piattaforma in streaming più utilizzate al mondo. Inizialmente era nata come attività di noleggio di DVD.

Netflix
Il famoso logo di Netflix (Websource)

Dunque, gli utenti potevano prenotare i dischi via Internet, ricevendoli direttamente a casa tramite il servizio postale. Poi, dal 2008 l’azienda ha attivato un servizio di streaming online on demand, accessibile tramite un apposito abbonamento. Oggi, quasi tutte le famiglie possiedono un abbonamento a Netflix anche perché il colosso ha un costo dell’abbonamento piuttosto conveniente.

Attualmente, la grande N è diventata una delle più competitive concorrente di Disney+, Prime Video, NOW e Mediaset Infinity. Ai suoi abbonati offre, infatti, una varietà di serie TV, film, documentari pluripremiati e tanto altro ancora.

Netflix, quanto costerà l’abbonamento per gli account condivisi

Netflix
La piattaforma in streaming aumenta il costo dell’abbonamento in America (Pixabay)

Netflix ha deciso di introdurre un piccolo costo nel caso dell’account condiviso, a causa della sensibile perdita di entrate conseguente a tale pratica parecchio diffusa. Si tratta di una cifra irrisoria mensile. Una prima prova verrà effettuata in Sud America, per capire se ciò si potrà applicare anche in altri Paesi. Dunque, a partire dalle prossime settimane, Cile, Costa Rica e Perù potranno aggiungere due o tre persone al proprio account, pagando un canone mensile di circa due o tre dollari. A comunicarlo è stato Chengyi Long, responsabile per l’innovazione dei prodotti della piattaforma, chiarendo come lo scopo sia quello di permettere ai propri utenti la condivisione con più persone. Attualmente il colosso gode di oltre 221 milioni di abbonati, le iscrizioni sono aumentate esponenzialmente dopo i vari lockdown durante la pandemia, che hanno aumentato decisamente il nostro tempo libero.

In Italia, al momento, per potersi abbonare ci sono tre diverse opzioni di abbonamento mensile:

  • base: il prezzo è pari a 7,99€ ogni mese, è possibile connettere un solo schermo, in definizione standard
  • standard: il prezzo è di 12,99€ al mese, con la visione di 2 schermi in Full HD o in alta definizione se disponibile
  • premium: il costo è di 17,99€ al mese, con la possibilità di visione su 4 dispositivi alla volta, in alta definizione e ultra alta definizione, se disponibile

Inoltre, sempre in Italia, era possibile fare una prova gratuita a Netflix per tutti almeno fino ad aprile 2019. Tuttavia, attualmente, tale opportunità è concessa soltanto ad alcuni utenti che vengono selezionati in modo totalmente casuale.