Netflix, rincari degli abbonamenti in arrivo: rischia anche l’Italia

Nuovo provvedimento da parte di Netflix, che lancia l’ennesima stangata nei confronti degli utenti: scopriamo di più sui rincari

Continuano le rimodulazioni per Netflix in giro per il mondo. Infatti la piattaforma di streaming video ha pubblicato i nuovi rincari in arrivo per altri due paese: scopriamo di chi si tratta.

Netflix
La nuova batosta del servizio di Reed Hastings (Via Websource)

Nelle giornate scorse si è parlato di abbonamenti con pubblicità per calmierare i costi di Netflix. Ma l’azienda leader nel settore dello streaming video non sembra voler andare in questa direzione. Infatti al momento il colosso di Reed Hastings sembrerebbe solamente disposto ad aumentare i prezzi. La decisione è arrivata poco fa, con la piattaforma che ha annunciato un nuovo aumento di costo degli abbonamenti per i clienti.

A riportare la clamorosa notizia ci hanno pensato i portali specializzati MSPowerUser e The Guardian, secondo il quale l’azienda di Reed Hastings ha deciso di mettere in atto degli aumenti ai suoi piani in abbonamento per quel che concerne il Regno Unito e l’Irlanda. Quindi tutti i nuovi clienti che vorranno approcciarsi alla piattaforma di streaming vedranno dunque sin da ora dei prezzi incrementati, mentre coloro che sono già abbonati avranno 30 giorni di preavviso, in base al ciclo di fatturazione. Andiamo quindi a vedere tutti i dettagli del rincaro.

Netflix, aumentati i prezzi in Gran Bretagna e Irlanda: i dettagli

Netflix
Il logo della famosa piattaforma di streaming video (Via Screenshot)

Quello di Netflix è il secondo incremento di tariffa nel giro di soli 18 mesi. Una scelta che di sicuro non farà piacere agli utenti, che dovranno pagare 1 o 2 sterline aggiuntive al proprio piano tariffario. Infatti il piano base di Netflix costa ora 6,99 sterline al mese, quando in precedenza il prezzo era pari a 5,99 sterline al mese. Mentre adesso l’abbonamento più costoso ha raggiunto quota 15,99 sterline al mese, mentre in precedenza il costo era di 13,99 sterline al mese.

Mentre per quanto riguarda gli utenti italiani è più importante osservare i rincari che avverranno in Irlanda. Infatti nel paese irlandese si passa adesso rispettivamente per i vari piani, dal meno costoso al più costoso, a 8,99 euro al mese (prima 7,99 euro al mese), 14,99 euro al mese (in precedenza 12,99 euro al mese) e 20,99 euro al mese (prima 17,99 euro al mese). Fortunatamente, al momento, l’Italia non è ancora coinvolta in questi rincari. Tuttavia la situazione rincari da parte di Netflix sta facendo discutere e non poco i clienti di tutto il mondo.