Un Posto al Sole, anticipazioni 8 marzo: Lara manipola Chiara

Un Posto al Sole, anticipazioni della puntata di martedì 8 marzo: Lara continua la sua azione di manipolazione di Chiara Petrone.

Patrizio è sempre più insofferente circa la sua pozione di lavoro. Dal suo ritorno dal viaggio in Spagna, in particolare a Barcellona, il ragazzo non ha trovato gli stimoli che avrebbe sperato. La sua creatività e le ali della giovinezza sui cui vola, purtroppo, al Caffè Vulcano, limitate dal patto con Silvia. Poca sperimentazione, molta praticità per accontentare il palato dei clienti, specialmente quelli abituali.

anticipazioni Un Posto al Sole
Roberto e Lara osservano il litigio tra Nunzio e Chiara e se la ridono (via screenshot)

Lara e Roberto, intanto, portano avanti il loro piano per cercare di estromettere Chiara dal Gruppo che suo padre ha realizzato nel corso degli anni. La Petrone è in difficoltà perché ha abbandonato, almeno per il momento, la cocaina e lo ha rivelato a Nunzio. Il ragazzo, in preda alla rabbia, ha deciso di affrontare faccia a faccia Ludovico, l’amico di Chiara che le procurava le dosi di sostanze stupefacenti.

Infine, le due gemelle stanno nascondendo un segreto, ma come evolverà la situazione nelle prossime puntate?

Siamo anche su Telegram: seguici per tutte le novità!

Un Posto al Sole, le anticipazioni dell’8 marzo

anticipazioni Un Posto al Sole
Nunzio e Chiara si ritrovano (via screenshot)

Dalle anticipazioni di Un Posto al Sole della puntata che andrà in onda martedì 8 marzo veniamo a conoscenza del fatto che Micaela non vuole proferire parola riguardo il suo segreto. Per questo motivo, la ragazza sta cercando di tenerlo nascosto perché non vuole assolutamente mostrarsi fragile agli occhi degli altri, in particolare sua sorella Serena.

Niko, intanto, ha saputo che la madre di Jimmy ha proposto al bambino di seguirla a Berlino e trasferirsi lì in pianta stabile. Un’idea che ha messo in crisi l’avvocato Poggi tanto da cercare il supporto dei suoi genitori. In questa situazione, infatti, il ragazzo non sa bene come poter agire e cerca di capire come comportarsi anche attraverso l’esperienza di Renato e Giulia davanti alle richieste di Micaela.

Infine, Nunzio manifesta palesemente il suo rancore nei confronti di Roberto Ferri, suo ex datore di lavoro. Tra i due non scorre buon sangue ed il figlio di Franco è sempre più infastidito dall’imprenditore. Dall’altra parte, però, la sua ragazza, si sta lasciando manipolare dall’abilissima Lara. La donna sta portando avanti il piano di Roberto di accentrare intorno a lui il Gruppo Petrone. Chiara, quindi, si troverà ancora una volta a un passo dal baratro.