Instagram spegne le speranze degli utenti: “Non arriverà”

Arriva una smentita ufficiale da parte di Instagram che spegne il sogno di milioni di utenti: le parole del Ceo Adam Mosseri.

Nuova smentita di Instagram su una funzione attesissima dagli utenti. Sono mesi che la platea la chiede a gran voce, ma secondo Adam Mosseri questa non c’è ancora motivo di implementarla: cosa sta succedendo.

Instagram
Arriva la smentita ufficiale dai vertici del social network (Via Screenshot)

In queste settimane si è parlato moltissimo dell’arrivo di una possibile app di WhatsApp per iPad, una richiesta che ha fatto impazzire milioni di utenti che ad oggi non possono chattare sul servizio di Meta tramite il tablet Apple. A più riprese i possessori di un iPad hanno chiesto ad Adam Mosseri, Ceo di Instagram, l’arrivo dell’applicazione di condivisione foto proprio sul prodotto Apple.

Incoraggiati dall’arrivo imminente di WhatsApp, gli utenti erano fiduciosi, ma nelle ultime ore hanno subito una vera e propria batosta. Infatti a darla è proprio Adam Mosseri che si è espresso sulla spinosa questione. In passato il Ceo di Instagram aveva risposto che questa era un’idea carina da realizzare, ma adesso sembra fare dietro-front, per un motivo semplicissimo. Andiamo quindi a vedere le sue parole sull’applicazione richiesta di milioni di utenti in giro per il mondo.

Instagram, non arriverà per iPad: “Non ci sono abbastanza Utenti”

Instagram
Spunta una clamorosa dichiarazione di Adam Mosseri per l’app (Via WebSource)

In queste settimane dopo il possibile arrivo di WhatsApp per iPad, si era vociferato anche l’imminente arrivo di un’applicazione di Instagram per il tablet di Apple. Gli utenti però hanno festeggiato troppo presto, visto che a riportarli con i piedi per terra ci ha pensato lo stesso Adam Mosseri. Il Ceo di Instagram in passato aveva affermato che un’app di Instagram per iPad sarebbe “carina da fare”.

Nonostante queste parole, al momento sembra improbabile l’arrivo di Instagram per iPad. Le parole di Mosseri sono arrivate in risposta ad un tweet dello youtuber Marques Brownlee. Infatti il Ceo ha rivelato che al momento non è disposto a creare l’applicazione per un motivo chiarissimo, nonostante spesso i vertici di Meta ricevano questa richiesta.

Mosseri ha quindi affermato chiaramente: “Non ci sono ancora abbastanza persone su iPad che possano renderla una priorità” – ha poi concluso – “Speriamo che lo diventi prima o poi, ma in questo momento abbiamo in mente altre cose e stiamo lavorando su altri aspetti“. Al momento quindi Instagram non ha intenzione di esplorare questa opzione. Intanto però gli sviluppatori hanno aggiunto un’attesa funzione: i like alle stories.