Facebook diventa come TikTok: novità assoluta per gli utenti

Facebook è pronta a riconquistare il suo primato, con l’introduzione di una nuova funzione: la sfida a TikTok è ufficialmente aperta.

Continuano gli aggiornamenti su Facebook. L’obiettivo del social più famoso al mondo è quello di conquistare nuovi utenti e soprattutto quello di riconquistare l’utenza persa a causa dell’arrivo di TikTok: la nuova funzione stupisce tutti.

Facebook
La nuova funzione in arrivo sul social network (Via WebSource)

Facebook lancia ufficialmente la sfida a TikTok introducendo all’interno dell’applicazione i Reels in tutto il mondo, compresa l’Italia. Ad annunciarlo è lo stesso Mark Zuckerberg nella serata di ieri. Nel comunicato ufficiale si legge che la funzione sarà introdotta sia per l’app di iOS che per Android. Inoltre all’interno della nota si leggono tutte le novità a riguardo. Quel che è certo è che questo è il primo affronto concreto di Meta al colosso cinese.

I Reels infatti non sono altro che la tipologia di video che hanno fatto la fortuna dell’applicazione di ByteDance. I video infatti sono corti ed hanno la durata massima di un minuto. Gli utenti avranno la possibilità di fare i remix, inoltre si avrà a disposizione un sistema di condivisione e discovery molto più immediato e capace di catturare l’attenzione dell’utente. Inoltre da tempo oramai i reels si sono consolidati su Instagram. Andiamo quindi a vedere tutte le novità a riguardo.

Facebook, arrivano i Reels: prima offensiva per recuperare il primato

Facebook
Le prime immagini dei Reels sul social blue (via Screenshot)

I Reels sono oramai una realtà consolidata su Instagram, per questo motivo Meta ha deciso di introdurli anche all’interno di Facebook. La sperimentazione era partita già da un mese negli Usa ed ha dato risultati soddisfacenti. Così Mark Zuckerberg ha deciso di introdurre la funzione anche per tutti i paesi del mondo.

Gli utenti, anche quelli italiani, a breve potranno trovare i Reels nella sezione Feed, con i video che potranno essere integrati nelle stories. Inoltre sarà anche possibile trasformare le stories in Reels. Tutti questi video potranno essere visualizzati anche all’interno della sezione Facebook Watch, ma anche nei Gruppi. Ben presto, inoltre, inizieranno i test per una sezione “Reel suggeriti” nel proprio Feed.

Inoltre già da diverso tempo Mark Zuckerberg considera la concorrenza a TikTok come priorità numero uno, proprio per ristabilire le gerarchie tra i social. Infatti il social di ByteDance è considerato il motivo principale del calo di utenza da parte di Facebook. Vedremo quindi se i Reels saranno la risposta giusta alla supremazia del social rivelazione degli ultimi due anni.