Iliad interviene sulla fusione con Vodafone: “Come stanno le cose”

Iliad, la nota compagnia telefonica interviene sulla possibile fusione con Vodafone: “Come stanno le cose”.

Le voci su una possibile partnership tra i due operatori telefonici Iliad e Vodafone, ha iniziato a circolare soprattutto negli ultimi giorni. Diversi quotidiani hanno infatti diffuso la notizia di una possibile fusione. La popolare azienda telefonica francese ha debuttato in Italia nel 2018 con prezzi molto competitivi, i più bassi del mercato, e oggi ha una quota di ben 7,7%.

Iliad-26_01_22-Vesuvius
Iliad, la nota compagnia telefonica (via social)

Si è parlato di una grande novità nel panorama della telefonia italiana in questi giorni: l’unione tra Iliad e Vodafone. Il tutto è emerso alla vigilia del lancio della rete fissa di Iliad, partita martedì 25 gennaio. Se la notizia si rivelasse fondata e Iliad Italia si unisse davvero con Vodafone Italia, cambierebbe anche il suo posizionamento. Questo comporterebbe più costi, più dipendenti e una rete più capillare che non potrà ovviamente competere solo con offerte al ribasso.

Iliad, l’azienda interviene sulla fusione con Vodafone

Iliad-26_01_22-Vesuvius
La compagnia parla della fusione con Vodafone (via social)

L’imminente lancio dei servizi di telefonia fissa da parte Iliad ha già messo in allerta tutti gli altri operatori. Tim, insieme a Kena, sta aspettando di conoscere i contenuti dell’offerta dell’operatore francese per rispondere con una controfferta. Anche la Ho Mobile di Vodafone è pronta al nuovo lancio per non farsi trovare impreparati. Sulla possibile partnership per quanto riguarda la telefonia mobile in Italia si è già espresso l’amministratore delegato di Iliad Benedetto Levi.

LEGGI ANCHE >>> Enel Energia sanzionata per 26 milioni di euro: c’è un rischio anche per i clienti?

Levi ha affermato: Andiamo avanti assolutamente da soli per la nostra strada, come abbiamo fatto per questi tre anni e mezzo. Sono 8,5 milioni gli utenti oggi, e il 97% è soddisfatto, un numero mai visto prima in Italia”. Queste le parole dell’amministratore delegato durante la presentazione dell’offerta del gruppo per la fibra. Con questa frase è stata dunque completamente smentita l’ipotesi di unione con Vodafone Italia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Bonus matrimonio 2022: a chi è rivolto e come fare domanda

La proposta lanciata da è di 15,99 euro al mese per i clienti Iliad e 23,99 euro per gli altri per 7,4 milioni di utenti. La volontà è quella di continuare ad essere competitivi sul mercato e dunque proporre prezzi vantaggiosi per gli utenti. L’offerta comprende minuti illimitati, internet illimitato e massima velocità per sempre. Secondo gli analisti, un prezzo come quello lanciato da Iliad è davvero al limite della sostenibilità del sistema.