Torre del Greco, rissa tra figli, suocere e nuora: finiscono tutte in ospedale

A Torre del Greco scoppia una rissa tra figli, suocera e nuora perchè contrari alla relazione. Tutti i coinvolti sono finiti in ospedale.

Torre del Greco
Il pronto soccorso dell’Ospedale Maresca (via Facebook)

A Torre del Greco c’è stata una rissa tra due famiglie, contraria alla relazione tra i rispettivi figli. Tutte le persone coinvolte sono finite in ospedale, ma fortunatamente non ci sono state gravi conseguenze in seguito alla colluttazione. Stando ad una prima ricostruzione la madre del ragazzo ha incontrato consuocera e nuora in un centro estetico della città. Ma la situazione in breve tempo la situazione è degenerata.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Ponticelli, picchia a bastonate e sequestra la compagna: arrestato 50enne

Infatti sono iniziate a volare insulti, che sono proseguiti anche all’uscita dell’attività scatenando una rissa. La colluttazione si è conclusa solamente quando una delle persone coinvolte ha cacciato un coltello, minacciando le altre due. Secondo la ricostruzione, la relazione tra la ragazza 15enne ed il ragazzo di qualche anno più grande non era vista di buon occhio dalle due future consuocere. Andiamo quindi a rivedere quanto successo tra le due famiglie.

Torre del Greco, scoppia la rissa a causa della relazione tra i figli: la ricostruzione

Torre del Greco
Un’ambulanza al lavoro (via Getty Images)

La vicenda è iniziata all’interno di un centro estetico quando la 45enne, madre del ragazzo, è entrata all’interno dell’attività. Quindi la prima colluttazione è avvenuta proprio in Via Nazionale dove erano presenti anche i due fidanzatini. Tra le donne sono volate parole forti, fino a quando la madre del ragazzo non ha deciso di uscire dal centro estetico. Infatti una volta fuori, la 43enne madre della ragazza insieme proprio alla figlia hanno seguito la 45enne. Una volta chieste spiegazioni sulla ragione degli insulti, le tre donne hanno deciso di passare alle mani facendo volare schiaffi e graffi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Circumvesuviana, EAV spiega la sospensione della Napoli-Poggiomarino

Così la madre del ragazzo per difendersi ha minacciato le altre due con un coltello. A questo punto la 15enne e la 43enne hanno deciso di scappare via impaurite a bordo di uno scooter. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della compagnia di Torre del Greco, giusto in tempo per arrestare la corsa dello scooter e identificare tutte e tre le donne. Le tre, infatti, sono state denunciate a piede libero per rissa. In seguito le tre protagoniste della vicenda sono state ricoverate al Maresca per medicare le ferite.