Windows 11: i pc compatibili con il nuovo sistema operativo

Windows 11 è stato ufficialmente lanciato qualche settimana fa da Microsoft. Il nuovo software è già compatibile per alcuni pc.

Windows 11
Il nuovo sistema operativo è disponibile da alcune settimane (via web)

Lo scorso 31 agosto Microsoft ha rilasciato il suo ultimo sistema operativo. La denominazione utilizzata è Windows 11 ma sorgono ancora dubbi su quali pc siano compatibili. Ovviamente la questione non riguarda solo i requisiti minimi, riguardando anche i processori compatibili con questo nuovo software.

Leggi anche-> Call Center, come difendersi dalle truffe di telemarketing: i metodi efficaci

Per ovviare a questo problema, alcuni produttori di personal computer sono già al lavoro. In particolare DellLenovoAsus hanno rilasciato alcune informazioni sui propri siti. I potenziali clienti potranno quindi consultare i vari cataloghi e decidere su quale computer scegliere come futuro acquisto.

Windows 11: le informazioni per i pc Dell, Lenovo e Asus

Windows 11
Alcune case produttrici si sono già adeguate (via web)

Come già detto, Dell, Lenovo ed Asus forniscono informazioni utili per i clienti. L’azienda americana comunica che dal 5 ottobre la maggior parte dei suoi prodotti avrà il nuovo sistema operativo preinstallato. Chi invece acquisterà un computer prima di quella data, avrà Windows 10 pro preinstallato e la licenza di Windows 11 inclusa. Una volta disponibile l’aggiornamento, sarà possibile passare direttamente al nuovo sistema operativo.

Leggi anche-> WindTre, arriva la nuova offerta all inclusive: il prezzo è bassissimo

Per la multinazionale cinese la scelta riguarda i modelli ThinkBook prodotti tra la fine del 2020 e l’inizio del 2021. Questi modelli, anche se acquistati in precedenza, godranno dell’aggiornamento gratuito. Si tratta dei ThinkBook Plus Gen 2 iThinkBook  Gen 2 i da quattordici e quindici pollici, ThinkBook 2 3 Amd ed infine Thinkbook Yoga 14 s 13 x. Infine la scelta di Asus riguarda la creazione di un mini-sito dove consultare tutti i computer compatibili con il nuovo software di Microsoft. Ci sarà però da aspettare: la tempistica prevede infatti da fine 2021 e proseguirà per tutto il 2022. Ovviamente il tutto dipenderà dalle varie categorie ed utilizzi, sarà quindi la discrezione e la pazienza del cliente a direzionare le scelte. Non resta quindi che consultare i vari siti e decidere quale sarà il futuro acquisto.