Napoli, ambulanza colpita durante una rissa: Daspo a 36enne

A Napoli un uomo ha colpito un’ambulanza durante una rissa. Per lui c’è il Daspo: non potrà frequentare i bar del Vomero per due anni.

Napoli
Altro episodio di violenza al Vomero (foto Facebook)

Nuovo episodio di violenza contro un’ambulanza a Napoli. Il tutto è avvenuto nel quartiere Vomero, a Piazza Quattro Giornate, dove un uomo si è reso protagonista di un episodio di violenza nei confronti di un’ambulanza. Per questo motivo il Questore di Napoli ha emesso un provvedimento di Divieto di accesso ai pubblici esercizi o locali di pubblico trattenimento nei confronti di L.C. di 36 anni. Inoltre l’uomo aveva anche precedenti con la polizia.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Vaccini Napoli, Open Day Pfizer dal 31 luglio al 3 agosto: come prenotarsi

Inoltre lo stesso uomo lo scorso 20 giugno si era reso responsabile di una violenta aggressione a via Gioacchino Rossini, per futili motivi di viabilità. In quell’occasione l’uomo arrivò a colpire un ragazzo alla nuca con una bottiglia e ad accoltellare un minore alla gamba. Il 36enne aveva poi seguito in sella ad uno scooter alcuni ragazzi, armato di una mazza da baseball. Dopo l’aggressione, l’uomo si scagliò anche contro l’ambulanza che arrivò per soccorrere i ragazzi.

Napoli, daspo a 36enne del Vomero: divieto di ingresso ai pubblici esercizi

Napoli
Ennesimo episodio violento nel quartiere (via web)

Dopo l’ennesima aggressione si sono messi subito a lavoro i poliziotti del Commissariato Vomero e dell’Ufficio Prevenzione Generale. Infatti le forze dell’ordine hanno individuato l’aggressore grazie alla descrizione delle vittime. Inoltre al 36enne sono state recapitate denunce per lesioni personali aggravate e per interruzione di pubblico servizio.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Nola, bimba muore dopo parto prematuro: medici indagati

A predisporre il provvedimento ci ha pensato la Divisione Polizia Anticrimine della Questura. Infatti il provvedimento prevede il divieto, per due anni, di accedere ai pubblici esercizi e ai locali di pubblico trattenimento siti nel Comune di Napoli. In particolare l’uomo non potrà entrare in diverse zone del quartiere Vomero come: via Rossini, via Gemito, piazza Quattro Giornate, via Paisiello e non potrà nemmeno stazionarie nelle immediate vicinanze.