Calciomercato Inter, il campione detta le condizioni: club costretto a cedere

Calciomercato Inter, il club è costretto a cedere alle condizioni dettate dal campione. L’accordo andrà trovato a oltranza: cosa è successo.

calciomercato Inter
Nainggolan in campo con Lukaku (Getty Images)

L’Inter lavora in sede di calciomercato, sia per rinforzare la formazione campione d’Italia sia per sfoltire la rosa. Tutti gli elementi che non rientrano nel piano di Simone Inzaghi troveranno una diversa sistemazione. Ufficializzata la cessione di Dalbert al Cagliari in prestito con diritto di riscatto, è un altro il nome che il club sta provando a piazzare per liberarsi di un ingaggio pesante. La squadra nerazzurra si allena ad Appiano Gentile, impegnata nella preparazione della nuova stagione in vista del debutto in Serie A contro il Genoa a fine agosto. L’obiettivo è vincere ancora, il cambio in panchina non spaventa i nerazzurri che si dicono pronti a dare nuovamente battaglia.


Siamo anche su Telegram: seguici per tutte le novità!


L’Inter nelle scorse ore ha comunicato la rinuncia a partecipare alla Florida Cup negli Stati Uniti a causa dei rischi che comportano gli spostamenti internazionali in questo momento. La pandemia è tutt’altro che finita, il propagarsi del virus ha già causato il ritiro dell’Arsenal dalla competizione estiva.

LEGGI ANCHE –> Gabriel Jesus sta per sbarcare in Serie A: cosa manca per chiudere

Calciomercato Inter, il punto su Nainggolan

calciomercato Inter
La festa scudetto dell’Inter (Getty Images)

La cessione principale a cui si lavora in queste ore è quella di Radja Nainggolan, come spiega La Gazzetta dello Sport. Il centrocampista belga era richiestissimo dal Besiktas: l’offerta dei turchi consiste in un contratto biennale. La destinazione, però, non è gradita al Ninja, che invece spinge per il ritorno al Cagliari.

LEGGI ANCHE –> Francesco Totti come non l’avete mai visto: cambio epocale! – FOTO

È Nainggolan a dettare le condizioni della sua cessione, non l’Inter. Tra domanda e offerta per la buonuscita ballano 800 mila euro: il suo contratto scade nell’estate 2022, l’ingaggio lordo del centrocampista pesa a bilancio 8,5 milioni di euro. La trattativa con il club nerazzurro per liberarlo prosegue, allora Radja potrà chiudere per ritornare in maglia rossoblù. Lo stipendio netto che percepisce ammonta a 4 milioni, l’Inter ha proposto 1,2 milioni di euro. Nainggolan chiede un’intera metà dell’ingaggio completo stagionale per rescindere e alleggerire così il bilancio della società.