Love is in the air, le anticipazioni del 20 luglio: Eda viene beccata!

Anticipazioni Love is in the air: puntata 20 luglio. Eda viene beccata nello studio di Serkan e sviene alla vista di un ospite inatteso.

anticipazioni love is in the air
Love is in the air: Eda beccata nello studio di Serkan

La confessione d’amore di Serkan ha convinto Eda a non partire subito per l’Italia. Il Bolat è riuscito a fermarla sulla strada per l’aeroporto, chiedendole di aspettarlo: tra due mesi partiranno insieme, il tempo di organizzare alcune questioni di lavoro. La loro relazione, per la prima volta, è reale. Nessun contratto, soltanto i sentimenti che provano l’uno per l’altra. Questa relazione, però, deve restare segreta. Almeno per un po’. A casa Yildiz non devono saperlo, soprattutto la zia Ayfer.

Siamo anche su Telegram: seguici per tutte le novità!

La zia di Eda non vuole più saperne niente della famiglia Bolat, la notizia del contratto tenutale nascosta per tutto questo tempo l’ha ferita. Come ha potuto Serkan far firmare un contratto di finto fidanzamento a sua nipote? Quando poi Eda è tornata a casa rimandando la partenza per l’Italia, dove studierà per l’ultimo anno di università, ha allarmato la zia Ayfer scatenando i suoi sospetti.

LEGGI ANCHE –> Can Yaman annuncia il nuovo progetto: “Manca poco”

Anticipazioni Love is in the air: puntata 20 luglio

anticipazioni love is in the air
Eda sviene per il troppo stress

Ayfer sospetta che dietro la partenza rinviata di Eda ci sia proprio il Bolat. Così, la zia fa visita a Serkan all’interno dell’ufficio della Art Life. Il confronto con l’architetto la porta a capire che prima di prendere l’aereo Eda era con lui. Nessuno si aspettava una visita così improvvisa, in studio c’è anche la Yildiz. Eda viene beccata da sua zia insieme a Serkan, per il troppo stress – come già successo in passato – la ragazza sviene di colpo. La zia approfitta di questo momento per mettere in guardia Serkan: se il rapporto dovesse andare oltre il lavoro, la porterà via dall’ufficio senza pensarci due volte.

In ufficio la notizia del finto fidanzamento si diffonde a causa di Erdem, che l’ha sentito alla tavola di casa Yildiz dalle amiche di Eda. Non si parla d’altro che di questo pettegolezzo fatto circolare dall’assistente di Engin. E a proposito di Engin: Ceren è turbata per le bugie che gli ha raccontato, così decide di non avere più segreti. Una volta in ufficio, rivela a Piril che Engin è innamorato di lei. Il suo compito (di Ceren) era soltanto aiutare l’amico Engin a conquistarla. L’uomo le guarda da lontano con aria turbata, ma alla fine la situazione gli sorriderà: Piril lo invita a cena a casa sua.

LEGGI ANCHE –> Michelle Hunziker, il racconto hot: “Con la lingua faceva schifo”

Serkan dà tutto in beneficenza

Ceren si ferma ancora alla Art Life per una comunicazione legale a Serkan. Il caso dei lampadari progettati in esclusiva per un hotel di lusso e copiati da Kaan Karadag frutterà alla holding un grosso risarcimento. Serkan incarica Ceren di devolvere tutto in beneficenza all’orfanotrofio in cui Eda fa da volontaria, ma senza che la sua fidanzata lo venga a sapere.