Ischia, si festeggia Sant’Anna: si potrà accedere solo con Green Pass

Il 26 luglio ad Ischia si festeggia Sant’Anna, per accedere all’isola però sarà necessario il Green Pass Europeo: scopriamo tutti i dettagli.

Ischia
L’accensione del castello nell’isola ischitana (Via Screenshot)

Ischia si prepara a festeggiare Sant’Anna, tradizione che cade ogni 26 luglio dell’anno. L’edizione 2021 della festa, però, sarà particolare a causa della presenza del Covid-19. Infatti il governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha dato una stretta agli ingressi all’interno della penisola. La giunta regionale regolamenterà l’accesso al Piazzale delle Alghe, al e agliPontile Aragonese scogli che affacciano sulla baia di Cartaromana.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Benevento, focolaio Covid al matrimonio: bambino ricoverato al Santobono

Nelle tre zone dell’isola, infatti, si terrà la festa tipica dell’isola partenopea. Quindi si potrà accedere alle zone clou solamente con il Green Pass Europeo. Infatti a filtrare il pubblico ci penseranno gli agenti della polizia municipale e la protezione civile. Andiamo quindi a vedere come sarà possibile accedere alla festa tradizionale ischitana dopo le ultime decisioni del governatore De Luca.

Ischia, si accederà alla festa di Sant’Anna solo con Green Pass: tutti i dettagli dell’evento

Ischia
La festa durante il 2019, anno prima del Covid (Via Screenshot)

La festa di Sant’Anna ad Ischia quest anno sarà limitata ad un determinato numero di persone. Infatti solamente chi ha ricevuto il green pass europeo potrà accedere alle tre zone principali dei festeggiamenti. Inoltre anche l’accesso avverrà entro un orario pre-stabilito. Infatti la Regione sta provvedendo a celebrare la tradizione nel massimo della sicurezza. Quindi entro la fine della prossima settimana la Regione comunicherà il protocollo ufficiale. Infatti lo stesso Presidente Vincenzo De Luca sta organizzando una conferenza di servizi con le forze dell’Ordine.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Napoli, evade i domiciliari e sfreccia in auto: arrestato 27enne

Infine sulla tradizionale festa è intervenuto anche Enzo Ferrandino. Il sindaco di Ischia ha detto la sua sulla tradizionale celebrazione ricordando che sarà organizzata con una formula in grado di contemperare l’appeal di un rito collettivo quasi secolare. Infine Ferrandino ha ricordato come la celebrazione sia in grado di attrarre flussi imponenti di isolani e turisti. Proprio per questo motivo che si cercherà di celbrare Sant’Anna con il massimo della sicurezza, evitando un nuovo focolaio Covid.