Coronavirus Campania, il bollettino Regione di oggi 15 luglio

Il bollettino coronavirus della Regione Campania di oggi 15 luglio. I numeri e i dati aggiornati su contagi, positivi, morti e guariti.

bollettino Campania
Il bollettino Campania di oggi 15 luglio

La situazione Covid in Campania. La campagna vaccinale va avanti, pur con qualche allentamento dovuto ad un consistente calo delle iscrizioni sulla piattaforma di adesione. In totale le vaccinazioni sono state 5.778.683 (divise in 3.433.773 prime dosi e 2.344.910 seconde dosi), dati aggiornati alle ore 08.00 di questa mattina.

Il territorio della provincia di Napoli ha finora effettuato il 45,55% delle somministrazioni sul totale dosi consegnate in Campania. A seguire ci sono Salerno con il 17,14% e Caserta con il 15,23%. Più bassi i dati delle province di Avellino (7,18%) e Benevento (5,19%). Completano l’elenco le vaccinazioni dei fuori Regione (0,13%).


Siamo anche su Telegram: seguici per tutte le novità!


Il tasso di incidenza (numero di nuovi casi negli ultimi sette giorni) in Campania è di 20 casi ogni 100 mila abitanti. È necessario mantenere questo dato sotto le 50 unità per non dover lasciare la zona bianca e tornare in zona gialla. Il presidente De Luca esorta all’utilizzo della mascherina, ricordando che indossarla all’aperto è un obbligo di legge in Campania.

LEGGI ANCHE –> Insigne e Immobile, un appello per la Regione Campania: “Vaccinatevi”

Il bollettino Campania di oggi

bollettino Campania
Regione Campania

Coronavirus Campania, il bollettino di oggi: 234 positivi, 8590 tamponi molecolari e 4.431 tamponi antigenici, 1 morti.

Report posti letto su base regionale in Campania.
Posti letto di terapia intensiva: 656 disponibili, 12 occupati.
Posti letto di degenza: 3160 disponibili tra posti letto Covid e offerta privata, 195 occupati.

LEGGI ANCHE –> Ischia, sequestro milionario: cosa è successo sull’isola


Ospedale Moscati, la decisione della Regione

Nell’ultima riunione la Giunta Regionale ha approvato l’atto aziendale dell’Azienda Ospedaliera Moscati di Avellino, che allinea l’assetto organizzativo alla nuova configurazione che l’Azienda assume nell’ambito della programmazione regionale a seguito dell’accorpamento del presidio ospedaliero “Landolfi” di Solofra.