Meteo, Italia spaccata in due: previsioni e temperature

L’Italia si trova spaccata in due a causa dell’arrivo del vortice ciclonico: le previsioni meteo e le temperature per la giornata odierna.

meteo
Cielo coperto e nuvoloso (Pixabay)

L’Italia si trova spaccata in due metà: a Nord il maltempo causato dall’arrivo del vortice ciclonico dall’Europa settentrionale mentre a Sud il sole ed il caldo per effetto dell’anticiclone di origine nordafricana. Una situazione particolare che ha costretto la Protezione Civile a diramare l’allerta meteo su diverse Regioni.

Siamo anche su Telegram: seguici per tutte le novità!

Stando a quanto riferisce il Dipartimento di Protezione Civile, quattro Regioni dovranno fare i conti con l’allerta gialla. Nel caso specifico si tratta di Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia. Si tratta di pericoli legati ad un’ordinaria criticità per rischio idrogeologico e temporali. Coinvolto, quindi, tutto il Nord Italia da questo vortice ciclonico che, da ieri, attanaglia la parte settentrionale della nostra penisola. Per conoscere nel dettaglio la durata temporale, i livelli e le zone interessate dalle varie allerte si consiglia di consultare i vari bollettini regionali della Protezione Civile.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Italia campione, i benefici sull’economia della vittoria: Pil in aumento

Meteo, la situazione in Campania nel dettaglio

meteo
Il sole all’alba (Pixabay)

La Regione Campania continua a giovare dell’influsso del anticiclone di origine nordafricana. La situazione, quindi, sarà in linea con quella registrata nelle ultime settimane anche se ci sarà un leggero calo delle massime registrate dalle colonnine di mercurio. In particolare, le temperature caleranno di qualche grado fino a scendere, almeno nel capoluogo campano, al di sotto dei 30 gradi.

LEGGI ANCHE >>> Gianni Morandi e Valentino Rossi, fan in delirio: cosa hanno creato

Temperature minime e massime

Aosta 14/23
Torino 15/24
Milano 17/25
Trento 16/23
Bolzano 16/24
Venezia 20/25
Trieste 22/27
Genova 18/23
Bologna 16/27
Firenze 17/26
Ancona 21/28
Perugia 17/27
Roma 18/27
L’Aquila 14/25
Pescara 23/28
Campobasso 16/27
Napoli 21/28
Bari 24/37
Potenza 14/28
Catanzaro 20/33
Palermo 23/29
Cagliari 19/27