Coronavirus, il bollettino di oggi 9 luglio

Covid Italia, bollettino coronavirus di oggi 9 luglio: contagi, positivi, guariti e morti a livello nazionale nelle ultime ventiquattro ore.

bollettino coronavirus
Bollettino coronavirus oggi: la situazione Covid in Italia

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha illustrato recentemente il calo numerico e percentuale di casi e posti occupati negli ospedali. Un dato su tutti rende emblematico il lavoro svolto in questi mesi: 3800 persone in terapia intensiva in tutto il paese a fine aprile confrontate con i 180 pazienti attuali. Una decrescita del 95%. Segno di una campagna di vaccinazione che sta dando i propri frutti, ma che ora ha bisogno di proseguire senza intoppi e senza arresti. La diffusione di varianti sul territorio nazionale, infatti, sta portando ad una nuova, seppur ancora lieve, risalita dei contagi. In tutta Europa, in questo momento, si sta facendo i conti con un rialzo dovuto alla variante Delta.

Siamo anche su Telegram: seguici per tutte le novità!

Secondo uno studio React condotto dall’Imperial College di Londra, riportato dalla Bbc, gli Europei potrebbero rappresentare una delle principali cause della rapida diffusione dei casi di Covid-19 nelle ultime due settimane, specialmente in Inghilterra e negli uomini. In queste stesse ore, gli organizzatori dei Giochi Olimpici di Tokyo hanno fatto sapere che la manifestazione si svolgerà senza pubblico. Una misura preventiva per non aggravare ulteriormente la situazione d’emergenza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Bonus tv, chi può richiederlo: come ottenere lo sconto fino a 100 euro

Il bollettino coronavirus di oggi

Coronavirus bollettino
Tutti i dati del bollettino di oggi (via Screenshot)

Il bollettino di oggi: 1390 contagi, 25 morti e 1434 guariti nelle ultime ventiquattro ore. 196.922 tamponi analizzati, tasso di positività allo 0,7% (-0,1%).

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, Zielinski saluta: lo aspetta la Premier League

-11 terapie intensive | -30 ricoveri

56.305.683 dosi di vaccino somministrate in totale.